La Roma femminile arriva in Serie A

Pubblicato il autore: Elena Caruso Segui
ROME, ITALY - MARCH 02: AS Roma President James Pallotta looks on during the Serie A match between AS Roma and Juventus FC at Stadio Olimpico on March 2, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo la splendida stagione appena trascorsa  e i fantastici risultati raggiunti, dal posizionamento in classifica alla semifinale di Champions League, la Roma di James Pallotta riparte dal mercato. Vendite importanti e acquisti si dovranno alternare con grande attenzione per garantire una stagione altrettanto proficua, senza purtroppo tralasciare i problemi relativi al nuovo stadio che, ancora oggi, resta la grande incognita dell’ambizioso progetto americano.

Nonostante le numerose decisioni ancora da valutare, il presidente americano continua il suo cammino da imprenditore innovatore e lo fa annunciando, tramite il sito ufficiale della AS Roma, il lancio della nuova squadra femminile che parteciperà alla prossima Serie A. Così dopo fiorentina, Juventus e Milan anche la Roma avrà ufficialmente la sua squadra femminile in Serie A.

Dal sito ufficiale della AS Roma si apprende infatti che il club giallorosso ha intenzione di rilevare il titolo sportivo della Res Roma, questo il commento dell’ entusiasta presidente Pallotta: “Da tempo parlavo con il membro del consiglio di amministrazione – ed ex calciatrice due volte campionessa del mondo con gli Stati Uniti-  Mia Hamm del lancio di una squadra femminile. Oggi Con immensa soddisfazione possiamo annunciare che questo progetto per la prossima stagione diventerà realtà. Ci sono molte ragazze nelle nostre Academy e grazie all’annuncio di oggi avranno maggiori opportunità di crescita e potranno sperare di proseguire la propria carriera in questo club”.

Un progetto ambizioso espresso con grande gioia dalla stessa Mia Hamm: “Questa è una grande notizia per la AS Roma è per il calcio femminile in italia. Da consigliere di amministrazione del club attendevo con trepidazione questo giorno e quando la nuova squadra giallorossa giocherà la sua prima partita nessuno sarà più felice di me. Negli ultimi cinque anni il movimento del calcio femminile si è voluto molto in Europa e ora il campionato italiano sta diventando ancora più competitivo. Vedere la Roma affrontare squadre come Juventus e Fiorentina sarà affascinante. A Roma i giovani ragazzi hanno sempre sognato di fare lo stesso percorso di Francesco Totti, da oggi le ragazze potranno fare lo stesso. Auguro all’allenatrice Elisabetta Bavagnoli -ex vice della nazionale canadese- le migliori fortune per la prossima stagione”.

  •   
  •  
  •  
  •