Inter, Asamoah un grande colpo di mercato. La duttilità dell’ex bianconero utile per Spalletti

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Kwadwo Asamoah – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La protagonista assoluta del mercato estivo è stata senza dubbio l’Inter, la società nerazzurra è riuscita a regalare a Spalletti alcuni calciatori di grandissimo livello. Nainggolan è sicuramente il colpo dell’estate, ma non bisogna sottovalutare l’arrivo a parametro zero dalla Juventus di Asamoah. L’esterno ghanese ha lasciato la Juventus dopo sei anni ricchi di soddisfazioni e nell’ultima stagione è ritornato a giocare a grandi livelli. La società bianconera ha anche proposto il rinnovo, ma l’ex Udinese non ne ha voluto sapere e ha preferito tentare una nuova avventura.

L’arrivo di Asamoah è stato un vero e proprio colpo per l’Inter, visto e considerato che può ricoprire diversi ruoli. Calcisticamente il suo ruolo naturale è quello di interno di centrocampo, anche se col passare degli anni è stato trasformato in terzino sinistro, prima da Conte e successivamente da Allegri. Spalletti può disporre di una freccia in più per il proprio arco, non bisogna dimenticare che l’ex bianconero potrebbe essere impiegato anche come esterno alto nel 4-2-3-1 del tecnico toscano.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, per gennaio Maldini vuole un vice Ibra: ecco i tre nomi sul taccuino

Oltre ad Asamoah, in casa Inter si sorride per l’arrivo di De Vrij, un acquisto che consente a Luciano Spalletti di avere in rosa quattro centrali di altissimo livello. Nella rosa nerazzurra troviamo Miranda, Skriniar e Ranocchia, con quest’ultimo che rimarrà ancora a Milano. La permanenza di Ranocchia fa felice Spalletti, il tecnico toscano non ha mai fatto mancare il suo sostegno all’ex Bari durante i momenti difficili. L’Inter punta molto in alto per la prossima stagione, la rosa è stata rinforzata e i tifosi attendono altre buone notizie dal mercato estivo.

  •   
  •  
  •  
  •