Sampdoria, Giampaolo: “Siamo migliorati, ma abbiamo bisogno di un play forte, un difensore forte e una punta”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
GENOA, ITALY - JANUARY 21: Fabio Quagliarella of Sampdoria celebrates after scoring goal 2-0 during the serie A match between UC Sampdoria and ACF Fiorentina at Stadio Luigi Ferraris on January 21, 2018 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Fabio Quagliarella – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Dopo aver ottenuto la vittoria sul Parma in amichevole per 3-1 l’allenatore Marco Giampaolo ha voluto fare un bilancio del ritiro e ed evidenziare cosa manca alla squadra: “Abbiamo bisogno di un play forte, di un difensore forte e una punta. Adesso senza togliere niente a chi si è allenato fino ad oggi, bisogna inserire quei giocatori che mancano e che ci possono aiutare per migliorare. Caprari è un giocatore in grado di saltare l’avversario nell’ uno contro uno. Quagliarella? Non parlo”.

Su Calaiò: “Mi spiace per Emanuele, l’ho avuto e lo conosco: un grande ragazzo. Ha grande passione calcistica. Può capitare di dire qualche cazzata per telefono, poi le parole vanno interpretate. Dal punto di vista professionale è un esempio ineccepibile. Comunque non ho elementi per valutare la cosa. Questa vicenda ha avuto la colpa di far ritardare qualche operazione di mercato, ma il Parma che ho visto oggi può fare bene”.

Parole di soddisfazione ma come è stato evidenziato dallo stesso tecnico manca ancora qualche tassello per definirsi completa. I blucerchiati avrebbero messo nel mirino Ronaldo Vieira centrocampista classe ’98 di origini guineiane e naturalizzato inglese che gioca nel Leeds. Ferrero starebbe formulando un’offerta interessante per convincere gli inglesi a cederlo. Intanto la squadra farà rientro a Genova per partire alla volta dell’Inghilterra dove affronterà in amichevole Fulham e Watford.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Torino Spezia in tv e in streaming, Serie A 18° giornata

 

  •   
  •  
  •  
  •