Formazioni Chievo-Juventus Serie A: la prima di Cristiano Ronaldo, Cancelo dal 1′

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
formazioni chievo-juventus

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Formazioni Chievo-Juventus, allo stadio Bentegodi si apre la nuova stagione 2018/19 della Serie A: riflettori puntati sull’anticipo di Verona tra i clivensi del tecnico Lorenzo D’Anna e i bianconeri di mister Massimiliano Allegri in una sfida senza storia almeno sulla carta.
Gli occhi del mondo saranno puntati tuttavia sull’esordio di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus: la prima sfida di CR7 nel nostro campionato è coinciso con il drastico aumento dei biglietti e al contempo con l’attuazione di misure straordinarie atte a prevenire e a reprimere eventuali fenomeni di terrorismo. Il talento di Funchal esordisce tra l’altro nello stesso stadio in cui disputò la prima gara in Italia un certo Diego Armando Maradona: era il 1984 e il Napoli disputò la sua gara d’esordio contro l’Hellas, che poco dopo vinse lo storico scudetto.
La Vecchia Signora sarà chiamata a ripetersi in campionato e a conquistare il leggendario ottavo scudetto consecutivo, record mai eguagliato nella massima serie italiana.

Leggi anche:  Rosso per Ibrahimovic durante Parma-Milan, cosa ha detto all'arbitro Maresca

Formazioni Chievo-Juventus, nella storia delle due compagini la sfida in programma questo pomeriggio alle ore 18.00 si disputa per la trentatreesima volta in assoluto: bilancio in netto favore dei bianconeri, che hanno totalizzato ventitré vittorie, otto invece sono i pareggi, mentre si conta una sola affermazione dei clivensi, nella stagione 2009/10, quando al Bentegodi la Vecchia Signora guidata allora da Ciro Ferrara si arrese ai padroni di casa, che vinsero con il risultato di 1-0 in virtù della rete siglata al 33′ da Gennaro Sardo.
A dirigere l’incontro Chievo-Juventus è stato designato il signor Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli: il fischietto originario di Nocera Inferiore ha diretto tre volte i clivensi, che nella circostanza hanno raccolto due successi ed un pareggio; tre vittorie su tre invece per i bianconeri nelle sfide dirette dal direttore di gara in questione, con 15 reti fatte e 3 subite.

Leggi anche:  Torino, dove andrà Belotti? Da un lustro Re del calciomercato pur rimanendo "bandiera" granata

Formazioni Chievo-Juventus, le scelte operate dai rispettivi tecnici

Formazioni Chievo-Juventus, il tecnico dei clivensi, Lorenzo D’Anna, dovrebbe optare per un 4-3-1-2: Sorrentino inamovibile tra i pali, la difesa a quattro sarà composta da Cacciatore e Jaroszynski terzini con Bani, in vantaggio su Tomovic, e Rossettini centrali. Sulla linea mediana spazio a Radovanovic, con Obi, in pole rispetto a Rigoni, e Hetemaj esterni; in attacco l’ex di turno, Emanuele Giaccherini, alle spalle del tandem Stepinski e Birsa.

Formazioni Chievo-Juventus, il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, sarebbe intenzionato a schierare un 4-2-3-1: tra i pali Szczesny, chiamato a raccogliere l’eredità lasciata dall’eterno Gigi Buffon, in difesa Bonucci e Chiellini centrali, con Cancelo ed Alex Sandro terzini. A centrocampo Emre Can, che dovrebbe essere preferito a Matuidi, e Pjanic sulla linea mediana, mentre il terzetto offensivo Douglas Costa, Dybala e Bernardeschi sono chiamati ad innescare Cristiano Ronaldo unica punta. Gli infortunati De Sciglio e Spinazzola non saranno del match, mentre Mandzukic partirà almeno inizialmente dalla panchina.

Leggi anche:  Euro 2020: la Uefa al lavoro per il piano vaccini

Formazioni Chievo-Juventus, Prima giornata Serie A – sabato 18 agosto 2018 ore 18.00

Formazione Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Rossettini, Jaroszynski; Obi, Radovanovic, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Birsa. A disposizione: Seculin (p), Semper (p), Tanasijevic, Tomovic, Barba, Kiyine, Depaoli, Rigoni, Leris, Meggiorini, Pellissier, Djordjevic. Allenatore: Lorenzo D’Anna.

Formazione Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Bernardeschi; Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin (p), Pinsoglio (p), Rugani, Benatia, Barzagli, Cuadrado, Matuidi, Khedira, Bentancur, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •