Formazioni Spal-Parma Serie A: Petagna dal 1′, Gervinho parte dalla panchina

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
FERRARA, ITALY - OCTOBER 01: Alberto Paloschi of Spal celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Spal and FC Crotone at Stadio Paolo Mazza on October 1, 2017 in Ferrara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images) formazioni SPAL-Parma

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Formazioni Spal-Parma, il derby emiliano di scena questa sera alle ore 18.00 si disputerà allo stadio Dall’Ara di Bologna, a causa dei lavori di adeguamento e ristrutturazione cui è sottoposto il Paolo Mazza di Ferrara.
Un derby atteso ben 32 anni tra gli estensi, guidati dal tecnico Leonardo Semplici, e i crociati, allenati da Roberto D’Aversa: una sfida che si preannuncia rovente non solo dal punto di vista climatico, ma anche e soprattutto per quanto riguarda l’aspetto ambientale e sportivo. Infatti, quasi in contemporanea con la gara di questo pomeriggio, si incontreranno i tifosi del Bologna, che hanno organizzato un dibattito pubblico dal titolo “Che cos’è il codice etico“, al quale farà seguito la visione della gara tra i rossoblù e il Frosinone. Tre tifoserie, non particolarmente legate, nello spazio di poche centinaia di metri.

Formazioni Spal-Parma, gli estensi affrontano i crociati per la ventiseiesima volta nella storia: bilancio leggermente favorevole ai padroni di casa, che hanno battuto i cugini in ben nove occasioni, sette le affermazioni dei Ducali, nove i pareggi. L’ultimo confronto è datato 9 marzo 1986 e si è concluso con il risultato di 0-0: i gialloblù inoltre non battono gli spallini dalla stagione 1983/84, con il risultato di 4-1.
Nell’attuale stagione di Serie A, la SPAL è reduce dal successo per 1-0 contro il Bologna di domenica scorsa, mentre il Parma è stato bloccato sul pareggio per 2-2 dall’Udinese.
A dirigere l’incontro SPAL-Parma è stato designato il signor Daniele Orsato della sezione di Schio: sono quattro i precedenti per gli estensi con il fischietto veneto, che nella circostanza non hanno mai perso, collezionando due vittorie ed altrettanti pareggi; sono invece nove le gare dirette dal direttore di gara in questione, si segnalano tre vittorie, altrettanti pareggi ed altrettante sconfitte.

Formazioni Spal-Parma Serie A, le scelte dei rispettivi tecnici

Formazioni Spal-Parma, il tecnico degli estensi, Leonardo Semplici, dovrebbe affidarsi al 3-5-2: out Bonifazi, il cui rientro è previsto per la fine del mese, spazio a Gomis tra i pali, difesa a tre composta da Vicari centrale, con Cionek e Felipe terzini. A centrocampo Missiroli confermato accanto a Schiattarella, in vantaggio su Valdifiori, e Kurtic, mentre Lazzari e Fares agiranno come esterni. Tandem d’attacco composto da Antenucci e Petagna, in pole rispetto a Paloschi.

Formazioni Spal-Parma, il tecnico dei Ducali, Roberto D’Aversa, dovrebbe optare per un 4-3-3: convocato Gervinho, che dovrebbe partire inizialmente dalla panchina, non prenderanno parte al derby emiliano Ciciretti, Bastoni, Sprocati, Scozzarella e Dezi, tutti bloccato da infortuni più o meno importanti. Tra i pali agirà Sepe, difesa a quattro composta da Bruno Alves e Gagliolo centrali, con Iacoponi e Dimarco, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Gobbi, terzini. A centrocampo Stulac, Grassi e Rigoni. In attacco spazio ad Inglese e Di Gaudio, con Biabany esterno d’attacco

Formazioni Spal-Parma, seconda giornata Serie A – domenica 26 agosto 2018 ore 18.00

Formazione Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. A disposizione: V. Milinkovic-Savic (p), Costa, Simic, Djourou, Dickmann, Valdifiori, Valoti, Vitale, Everton Luiz, Viviani, Paloschi, Moncini. Allenatore: Leonardo Semplici.

Formazione Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Rigoni, Stulac, Grassi; Biabany, Inglese, Di Gaudio. A disposizione: Frattali (p), Gobbi, Gazzola, Barillà, Deiola, Gervinho, Ceravolo. Allenatore: Roberto D’Aversa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,