Juventus, Bernardeschi l’arma in più per Allegri. L’azzurro vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui


Incamerati i primi tre punti in campionato, per Allegri è tempo di pensare alla sfida di sabato contro la Lazio. La Juventus vista al Bentegodi ha convinto solamente nella prima frazione, visto e considerato che nella ripresa si sono visti evidenti limiti fisici. Alcuni calciatori bianconeri si sono espressi a grandi livelli, altri invece hanno evidenziato un evidente ritardo di condizione e dunque, Allegri dovrà tener conto anche di questo in vista del match contro i biancocelesti.

Il calciatore più in affanno è sembrato Paulo Dybala. Il talento argentino è apparso a corto di fiato ed è mancato totalmente in lucidità, dando l’impressione di essere ancora molto lontano dalla forma migliore. La stessa impressione l’ha data il colombiano Cuadrado, visto che a Verona è mancato sia nella corsa che nella finalizzazione della manovra, con alcune giocate troppo leziose che hanno fatto infuriare Max Allegri.

Chi ha impressionato è Federico Bernardeschi, in quanto si è subito calato nelle difficoltà del match, sacrificandosi per la squadra e realizzando la rete decisiva a tempo quasi scaduto. L’azzurro potrebbe partire dal primo minuto nella gara contro la Lazio e a fargli spazio potrebbe essere l’argentino Dybala. Una cosa è certa: ” Bernardeschi potrebbe rivelarsi l’arma in più per Allegri, d’altronde, alla Juventus non è approdato per fare da comparsa”.

  •   
  •  
  •  
  •