Juventus-Lazio: spicca il duello Pjanic-Milinkovic-Savic. Che sfida tra Cristiano Ronaldo e Immobile

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La seconda giornata del campionato di Serie A propone diverse sfide di cartello. Spicca ovviamente la super sfida dell’Allianz Stadium tra Juventus e Lazio, un match che si preannuncia spettacolare e ricco di gol. A rendere la gara interessante ci penseranno i tanti campioni presenti tra le due compagini, visto e considerato che sia nella Juventus che nella Lazio ci sono diversi calciatori in grado di fare la differenza. A centrocampo spicca il duello tra Pjanic e Milinkovic-Savic, due centrocampisti dai piedi fatati, in grado di regalare giocate d’autore e gol da incorniciare.

Pjanic ha da poco rinnovato il contratto con i bianconeri e si appresta a diventare una bandiera della “Vecchia Signora”, d’altronde, anche a Torino ha dimostrato di essere uno dei centrocampisti più forti al mondo. Milinkovic-Savic deve ancora crescere e molto, anche se non bisogna dimenticare che nella passata stagione ha fatto faville con la Lazio, mettendo spesso a referto reti importanti e di pregevole fattura. Il vero problema del laziale in questo momento è il mercato, in quanto le voci estive sembrano aver inciso sul suo rendimento e Simone Inzaghi dovrà trovare un modo per rilanciarlo immediatamente.

Leggi anche:  Copa de la Liga Profesional Argentina Zona A: il River Plate piega la capolista Colón e sale al secondo posto

Nella sfida di Torino spicca sopratutto il testa a testa tra due grandi bomber del calcio Mondiale, vale a dire Cristiano Ronaldo e Immobile. Il portoghese ha esordito alla grande contro il Chievo e l’unica pecca è non aver bagnato l’esordio con una rete, anche se bisogna sottolineare che a negargli la gioia personale è stato uno strepitoso Sorrentino. Immobile è ripartito a modo suo, gonfiando subito la rete contro il Napoli, anche se alla fine la squadra biancoceleste ha perso per 1-2. I tifosi bianconeri fanno gli scongiuri e sperano che domani sia l’occasione buona per festeggiare la prima rete con la nuova maglia per il fenomeno Cr7.

  •   
  •  
  •  
  •