Lazio, buona la prima per Francesco Acerbi. Il centrale azzurro subito protagonista

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Nonostante la sconfitta contro il Napoli, in casa Lazio non mancano le note liete. Su tutti ovviamente c’è l’esordio con gol di Ciro Immobile. La punta azzurra ha realizzato una grandissima rete ed è stato un pericolo costante per la difesa avversaria. Il vero assente della serata è stato Milinkovic-Savic, visto e considerato che in campo è sembrato spaesato e l’impressione è che il mercato estivo lo abbia distratto e non poco. Dunque, per Simone Inzaghi ci sono diversi dilemmi da risolvere e sabato ci sarà la sfida contro la corazzata Juventus.

I biancocelesti rischiano di ritrovarsi con un pugno di mosche in mano dopo le prime due giornate di campionato e a Torino servirà una prestazione super, onde evitare di ritrovarsi con un misero zero in graduatoria. Tornando alla sfida contro il Napoli, ha convinto sicuramente Francesco Acerbi. Il centrale ex Sassuolo è stato bravo sia in fase difensiva che in fase di impostazione, dimostrandosi fin da subito all’altezza e non facendo rimpiangere un grande calciatore come De Vrij.

Un altro calciatore molto atteso era Luis Alberto e anche in questo caso le attese della vigilia sono state tradite. Il trequartista spagnolo non è mai entrato in partita e ha corso a vuoto per tutta la durata del match, dimostrando di essere ancora lontano da una forma fisica accettabile. La maglia numero 10 pesa e non poco sulle sue spalle. Luis Alberto rimane uno dei calciatori fondamentali della Lazio di Simone Inzaghi e una prestazione deludente non può di certo scalfire il suo reale valore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: