Napoli-Milan: l’allievo sfida il maestro. Gattuso tenta lo sgambetto all’amico Carletto

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

Sarà un sabato di grande calcio quello che sta per arrivare, visto e considerato che in Serie A sono in programma due match clou. Oltre a Juventus-Lazio, spicca la super sfida tra Napoli e Milan, una gara che metterà a confronto due grandi amici come Gattuso e Ancelotti. I due si conoscono molto bene dai tempi del Milan, dagli anni in cui Ancelotti allenava e Gattuso ringhiava in campo sulle caviglie degli avversari.

Un rapporto di amicizia e stima reciproca mai venuto meno, tra questi due grandi personaggi del calcio Mondiale. Amici fuori dal campo, nemici in campo, in quanto una volta iniziata Napoli-Milan non ci sarà spazio per i vecchi ricordi e ognuno cercherà di ottenere il massimo per la propria squadra. Nella prima giornata i partenopei hanno espugnato il campo della Lazio, vincendo in rimonta e convincendo sotto tutti i punti di vista.

Leggi anche:  Juventus, Zidane è sempre più vicino: le ultime dalla Spagna

Dal canto suo, i rossoneri non hanno giocato e questo potrebbe essere un piccolo svantaggio per la squadra di Gattuso, in quanto, 90 minuti in più nelle gambe avrebbero fatto più che comodo. La sfida del San Paolo si preannuncia incerta e spettacolare, con tanti duelli interessanti in campo. Da Insigne a Suso, da Callejon a Bonaventura, i campioni di certo non mancano e il tutto lascia presagire che i gol e le giocate d’autore non mancheranno. La parola ora passa al campo e la speranza è che i tifosi possano assistere ad un grande spettacolo.

  •   
  •  
  •  
  •