Napoli, Milik “insidia” il posto di Dries Mertens. Il talento belga è avvisato

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
NAPLES, ITALY - OCTOBER 21: Dries Mertens of SSC Napoli in action during the Serie A match between SSC Napoli and FC Internazionale at Stadio San Paolo on October 21, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La vittoria contro la Lazio ha regalato un clima di grande serenità in casa Napoli. I partenopei hanno ottenuto i primi tre punti in campionato e hanno così cancellato le tante polemiche estive, con De Laurentiis che era finito del mirino dei tifosi per la campagna acquisti conservativa. Il Napoli ha la rosa delle ultime due stagioni, eccezion fatta per Jorginho, visto e considerato che l’italo-brasiliano ha raggiunto il maestro Sarri al Chelsea.

Per il resto sono rimasti tutti i big e Ancelotti per tutta l’estate non ha fatto altro che infondere fiducia al gruppo, dimostrando di credere molto nei suoi calciatori, d’altronde, il Napoli ha ottenuto 91 punti nella passata stagione e di certo questi calciatori non potevano essere considerati improvvisamente dei brocchi. Certo, una rondine non fa primavera, ma se il buongiorno si vede dal mattino per il Napoli ci sarà da divertirsi in questa stagione.

Leggi anche:  Ziliani, altro attacco a Cristiano Ronaldo: "Prima ha fatto licenziare Allegri, poi con Sarri e Pirlo..."

Ancelotti sorride per la forma strepitosa di Milik. La punta polacca è andata subito a segno contro la Lazio e oltre al gol si è messo in mostra con una prestazione molto convincente. Per il tecnico emiliano ci sarà da risolvere un dilemma, in quanto bisognerà capire se Dries Mertens riuscirà a scalzare dagli undici iniziali Milik. Allo stato attuale il centravanti polacco è intoccabile per Ancelotti e dunque, per il belga si preannunciano tempi duri con la maglia del Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •