Nikola Kalinic da “scarto” del Milan a vincitore della Supercoppa Europea, che estate per il croato

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
MILAN, ITALY - SEPTEMBER 17: Nikola Kalinic of AC Milan in action during the Serie A match between AC Milan and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on September 17, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Nikola Kalinic – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Il Milan lo aveva acquistato l’estate scorsa dalla Fiorentina con un esborso di 25 milioni di euro.  L’avventura in rossonero dell’attaccante croato Nikola Kalinic, non è stata però corrispondente alle attese. Pochi gol, tanti fischi e qualche infortunio, questa al sintesi dell’annata milanista dell’attaccante croato.

Al Milan, è bastato il ritorno di Leonardo come dirigente per l’inevitabile cessione di Kalinic all’Atletico Madrid, anche con una minusvalenza importante. E’ bastato poco però a Kalinic per rifarsi. L’ex numero 9 viola, infatti, ha fatto subito centro, vincendo il suo primo trofeo importante in carriera, pur non giocando nemmeno un minuto, la Supercoppa Europea, contro il Real Madrid

Il massimo risultato con il minimo sforzo verrebbe da dire, ed i suoi festeggiamenti personali con il trofeo in mano, hanno mandato su tutte le furie i tifosi rossoneri che, sui profili social del giocatore, si sono lasciati andare a commenti non certo entusiastici o di complimento. Ora vedremo se mister Diego Simeone gli darà una chanche in campo in una stagione ricca di impegni per i “colchoneros” se lo farà coesistere con Diego Costa, o se sarà costretto a fare solo da vice al centravanti spagnolo di origini brasiliane.

Comunque sia per l’ex numero 7 milanista non è stata certo un’estate come le altre. Oltre alla cessione del Milan, da ricordare anche l’esclusione dalla Croazia, durante i Mondiali, per motivi disciplinari. Non si è fatto mancare nulla, Nikola e la stagione è appena iniziata.

  •   
  •  
  •  
  •