Serie A, probabili formazioni 1.a giornata di campionato

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Mancano ormai pochissime ore al calcio d’inizio del campionato di Serie A 2018/2019 che si preannuncia spettacolare, pieno di novità e di tante emozioni. La novità in primis è l’arrivo di Cristiano Ronaldo, il calciatore che secondo molti opinionisti e addetti ai lavori, è il più forte al mondo e proverà a portare la Juventus in alto non solo in Serie A ma soprattutto quella Champions League che ormai manca da troppi anni. Ma chi sarà l’antagonista della squadra sette volte campione di Italia negli ultimi sette anni?

Il Napoli è un’incognita, dopo aver lottato fino alla fine per lo scudetto nella scorsa stagione, perde Sarri ma lo ‘rimpiazza’ con uno dei tecnici più rinomati in Italia e nel Mondo: Carlo Ancelotti. Il cambio di filosofie di gioco, un calciomercato non alla altezza delle aspettative/obbiettivi, fanno si che i partenopei partano un pò defilati nella ‘griglia di partenza’ della nuova stagione di Serie A. Le possibili antagoniste possono essere la Roma di Di Francesco e l’Inter di Luciano Spalletti.
Per quanto riguarda i giallorossi, nonostante le cessioni di Allison e Nainggolan, hanno fatto un gran bel calciomercato acquistando dei giovani che, sotto l’attenta guida di Di Francesco, possono crescere e regalare soddisfazioni a propri tifosi.
Per quanto riguarda i nerazzurri, dopo la Juventus, hanno fatto forse il miglior calciomercato della Serie A: Nainngolan, Martinez, Asamoah, De Vrij, Politano, Vrsaljko e Keita sono acquisti di rilievo che, sotto la guida di Spalletti, possono portare l’Inter a giocarsi fino alla fine il campionato. Inoltre l’arrivo di Higuain al Milan, rilancia le quotazioni dei rossoneri mentre la Lazio resta sempre una squadra con un’ottima rosa e qualche nuovo innesto molto interessante. Insomma, si preannuncia davvero un bella stagione che regalerà a milioni di appassionati, partite di rilievo.

Ecco le PROBABILI FORMAZIONI PRIMA GIORNATA SERIE A:

Chievo-Juventus

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Rossettini, Jaroszynski; N.Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Giaccherini; Djordjevic. Allenatore: D’Anna

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Emre Can; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Dybala. Allenatore: Allegri

Lazio-Napoli

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Badelj, Parolo, Durmisi; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S. Inzaghi

Napoli (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Ruiz; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti

Torino-Roma

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, N’Koulou; De Silvestri, Baselli, Meitè, Rincon, Berenguer; Iago Falque, Belotti. Allenatore: Mazzarri

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pastore; El Shaarawi, Dzeko, Under. Allenatore: Di Francesco

Parma-Udinese

Parma (4-3-3): Sepe; Gazzola, Gagliolo, Bruno Alves, Gobbi; Rigoni, Scozzarella, Stulac; Biabiany, Ceravolo, Ciciretti. Allenatore: D’Aversa

Udinese (4-2-3-1): Musso; Larsen, Angella, Nuytinck, Samir; Mandragora, Behrami; De Paul, Barak, Pussetto; Lasagna. Allenatore: Velazquez

Milan-Genoa

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Caldara, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Borini. Allenatore: Gattuso

Genoa (3-5-2): Marchetti; Zukanovic, Lisandro Lopez, Criscito; Romulo, Mazzitelli, Sandro, Hiljemark, Laxalt; Lapadula, Piatek. Allenatore: Ballardini

Empoli-Cagliari

Empoli (4-3-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Pasqual; Krunic, Bennacer, Capezzi; Zajc; Caputo, La Gumina. Allenatore: Andreazzoli

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Castro, Bradaric, Barella; Ionita; Pavoletti, Cerri. Allenatore: Maran

Sassuolo-Inter

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Lemos, Rogerio; Boateng, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Di Francesco. Allenatore: De Zerbi

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Sampdoria-Fiorentina

Sampdoria (4-3-1-2): Audero, Bereszynski, Colley, Andersen, Tavares; Praet, Linetty; Jankto; Ramirez; Kownacki, Defrel. Allenatore: Giampaolo

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Vitor Hugo, Pezzella, Biraghi; Gerson, Dabo, Benassi; Chiesa, Simeone, Pjaca. Allenatore: Pioli

Bologna-SPAL

Bologna (3-5-2): Skorupski; Mbaye, Gonzales, Helander; Mattiello, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; Palacio, Falcinelli. Allenatore: F.Inzaghi

SPAL (3-5-2): V.Milinkovic-Savic; Cionek, Djourou, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani, Schiattarella, Fares; Antenucci, Petagna. Allenatore: Semplici

Atalanta-Frosinone

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Pasalic; Zapata, Gomez. Allenatore: Gasperini

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Salamon, Ariaudo, Goldaniga; M.Ciofani, Halfredsson, Maiello, Crisetig, Molinaro; Ciano, Perica. Allenatore: Longo

  •   
  •  
  •  
  •