Serie A, chi sarà l’anti Juventus nel campionato 2018/19 ?

Pubblicato il autore: Simone Cardellini Segui

Con molta probabilità è la domanda del momento, chi sarà l’anti-Juve ? 
La Juventus sembra diventata ancora più forte con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, ma gli avversari non sono stati con le mani in mano in questo calciomercato, quindi analizziamoli e cerchiamo di capire se potrà essere un campionato diverso da quelli degli ultimi anni e chi avrà il ruolo di anti-Juve.

NAPOLI : La squadra partenopea dovrà innanzitutto buttarsi alle spalle il campionato passato e soprattutto il modo in cui è stato perso, per concentrarsi su quello che verrà e che sarà il primo del Napoli targato Ancelotti. De Laurentiis il top player l’ha messo in panchina prendendo un allenatore che è una vera garanzia di successo ma non può bastare per terminare il dominio bianconero. Mettendo per un attimo da parte l’arrivo del nuovo tecnico la squadra è più o meno la stessa dello scorso anno con pochi innesti di qualità e una grande perdita (leggasi Jorginho), se il Napoli vorrà puntare alla vittoria finale un top player lo dovrà mettere anche in campo e chi lo sa se non sarà allo stesso tempo un grande ritorno…
Sara l’anti-Juve ? Per il momento no, ma il calciomercato non è finito. (possibile posizione finale: 2°/3° posto)

ROMA: C’è chi dice che la Roma si sia rinforzata, chi invece dice il contrario; stando a quanto accaduto in questo calciomercato si può dire che la squadra giallorossa è decisamente più debole dello scorso anno ma con un potenziale sicuramente superiore. Le partenze di Alisson e Nainngolan si faranno sentire, soprattutto nelle prime giornate, ma col passare del tempo questa squadra potrà togliersi delle soddisfazioni. Monchi ha portato alla corte di Di Francesco tanti giovani di talento che potranno essere dei veri crack nel prossimo campionato (Kluivert e Coric su tutti) ma starà anche alla bravura del tecnico gestirli ed evitare di bruciarli, sapendo anche che la piazza giallorossa non è sempre molto clemente coi giovani (leggasi Schick). I tifosi dopo la partenza del portiere brasiliano si aspettano il grande colpo, il colpo che accorcia il gap con la Juve, il colpo da 50/60 milioni e diciamocela tutta questo colpo non può essere N’zonzi ma potrebbe essere Suso (decisamente meglio).
Sarà l’anti-Juve ? No, o almeno non quest’anno. Il calciomercato potrà ancora aiutare ma questa squadra per vincere lo scudetto dovrà giocare tutte le partite come quel meraviglioso Roma-Barcellona 3-0 senno non avrà molte possibilità. (possibile posizione finale: 3°/4° posto)

INTER: Sarà il ritorno in Champions League, sarà la bravura di Spalletti, sarà l’ottimo calciomercato che sta facendo ma la squadra nerazzurra sembra rinata, Ausilio che sta anche cercando di regalare al tecnico di Certaldo e ai tifosi Luka Modric, colpo che chiuderebbe sicuramente il gap con la Juventus. Questa squadra è un mix di tecnica e muscoli e l’inserimento di Nainngolan potrà essere determinante in fase offensiva visto che in difesa la coppia De Vrij-Skriniar pare seriamente un muro invalicabile. Sulla carta è la squadra che è migliorata di più rispetto allo scorso anno riuscendo a non vendere i suoi pezzi pregiati e prendendoli alle dirette rivali, ora sta a mister Spalletti far girare la squadra come vuole lui.
Sarà l’anti-Juve ? Fare un pronostico sull’Inter è sempre difficile perché storicamente è una squadra pazza ma se non cederà o impazzirà il ruolo dell’anti-Juve è suo, attendendo il colpo Modric o mal che vada Arturo Vidal. (possibile posizione finale: 1°/2° posto)
Si prospetta un campionato bellissimo, mancano 18 giorni ed è iniziato ufficialmente il conto alla rovescia, speriamo che vinca il migliore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: