Serie A, Roma-Atalanta spettacolo e gol. Nerazzurri straripanti ma non basta

Pubblicato il autore: Alberto Palermo Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Finisce 3 a 3 una partita spettacolare tra Roma e Atalanta. Una partita d’altri tempi: corsa, intensità, pressing, difensori in attacco, attaccanti in difesa, per una volta non abbiamo nulla da invidiare alle partite di Premier League molte volte libere da eccessive imposizioni tattiche. Grazie Di Francesco, grazie Gasperini.
La cronaca: la Roma si porta subito in vantaggio dopo 100 secondi con un colpo di tacco pazzesco di Pastore che, al volo, conclude in rete un bel cross di Under. Tutti pensano ad una vittoria facile visto il vantaggio iniziale e vista la formazione dell’Atalanta altamente rimaneggiata, ma non è così.
L’Atalanta non molla, continua a praticare il proprio gioco, si affida alla corsa sfruttando benissimo l’ampiezza del campo e in men che non si dica colpisce con un uno-due terrificante grazie a Castagne, su ribattuta dopo il palo di Zapata, e a Rigoni, su assist di uno straripante Duvan Zapata. Al 38esimo arriva anche l’1 a 3 firmato da un irresistibile Rigoni dopo una bell’azione sullo stretto in coppia con Pasalic.
Sembra la fine per la Roma, il pubblico comincia a fischiare e i giocatori giallorossi vanno sconsolati negli spogliatoi, ma ancora una volta non è così. Di Francesco cambia tutto inserendo Nzonzi e Kluivert per gli spenti Cristante e Pellegrini e passa al 4-2-3-1: mossa vincente.
Florenzi dopo un coast to coast accorcia le distanze al 60esimo e carica tutto l’ambiente, all’ 82esimo poi ci pensa Manolas di testa a pareggiare i conti mandando in delirio il pubblico dell’Olimpico.
Nel finale saltano gli schemi, la partita diventa bellissima, Gollini salva col piede su Schick, Pasalic spara alto da buona posizione e Castagne salva con un grandissimo recupero stoppando Kluivert lanciato a rete.
Alla fine non la vince nessuno, finisce 3 a 3, risultato giusto. Grandissimi meriti all’Atalanta di Gasperini che con tanti giocatori nuovi e che non avevamo mai giocato insieme ha proposto un calcio di ottimo livello per 60 minuti, complimenti alla Roma per la reazione e la rimonta. Oggi ci siamo divertiti tanto.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Juventus: streaming e diretta tv Serie A
  •   
  •  
  •  
  •