Il Napoli vince, ma i tifosi chiedono il gioco

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

BILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Il Napoli ieri, contro la Fiorentina, in un San Paolo desolato, riempito da pochi fedelissimi, ha ritrovato la vittoria, in una gara sofferta, contro un’avversaria bene organizzata e ben messa in campo, che ha impedito al Napoli di creare azioni pericolose. Ma con pazienza, e l’intuizione di Arek Milik per Lorenzo Insigne, a 10 minuti dal termine, gli azzurri, hanno ottenuto 3 punti molto importanti, anche in vista dell’esordio di Champions League al Marakana di Belgrado contro la Stella Rossa, impegno importante per poter ottenere una vittoria in un girone difficile. Ma nonostante la vittoria i tifosi del Napoli, non sono soddisfatti del successo azzurro. La maggior parte pensa che sia stata una partita noiosa, poche emozioni, non si è visto il Napoli champagne di Maurizio Sarri. Scontro sui social tra chi sosteneva che l’importanza è ottenere la vittoria, e chi invece pensava che bisogna vincere anche divertendosi. No. Tutto non è possibile. E’ presto dopo 4 partite ottenere tutto. Poi, ricordiamo che il Napoli, ha battuto Lazio e Milan in rimonta, e la Fiorentina, squadra che chiuse il discorso Scudetto della scorsa stagione. I tifosi devono avere fiducia in Ancelotti, e non vivere di ricordi. Il calcio-spettacolo è divertimento, ma se non si ottengono trofei, è solo ricordo amaro, che va via.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ziliani punge CR7 sul lancio della maglia: "Se lo fa Balotelli è un dannato, se lo fa Ronaldo...". Ecco tutti i tweet