Inter, Ausilio guarda già al futuro: si valutano grandi colpi a parametro zero

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Inter – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Inter, il mercato in entrata è già in movimento. Qualche anno fa c’era il condor Adriano Galliani che si era meritato l’appellativo di re dei parametro zero in seguito ai numerosi acquisti di giocatori svincolati nelle sue ultime stagioni di permanenza alla guida del Milan. Ora il testimone sembra esser passato a Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, che nell’ultima sessione di mercato ha piazzato due colpi a parametro zero di grande spessore come De Vrij Asamoah. Il dirigente nerazzurro deve fare i conti con i limiti di budget a causa del fair play finanziario e per questo motivo sta già valutando una rosa di nomi che presumibilmente si svincoleranno il 30 giugno 2019 e potrebbero rafforzare la rosa dell’Inter.

Inter, grandi opportunità tra gli svincolati. Sulla scia dei colpi De Vrij Asamoah, i dirigenti nerazzurri hanno messo nel mirino una lista di giocatori come possibili affari a parametro zero: Areola, portiere del Psg che potrebbe raccogliere l’eredità di Handanovic; i tre giocatori del Manchester United Herrera, Darmian Martial; il messicano del Porto Ander Herrera, vecchio pallino di Ausilio; il top player argentino Angel Di Maria, il gallese Ramsey dell’Arsenal e lo spagnolo Fabregas del Chelsea. L’entourage dell’Inter sta già valutando le situazioni contrattuali di questi calciatori ed eventualmente è pronto a muoversi in anticipo per sbaragliare la concorrenza.

  •   
  •  
  •  
  •