Lazio Genoa, Ballardini: “Ci sarà cattiveria da parte nostra”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

 

Il Genoa vola a Roma per affrontare la Lazio, fischio d’inizio domani all’Olimpico alle ore 15. Ballardini questa mattina in conferenza stampa ha analizzato la squadra di Inzaghi, in decisa ripresa dopo l’opaco avvio di stagione, come ripreso da PianetaGenoa1893.net:

“Per affrontare la squadra capitolina bisogna essere squadra e ci vuole la giusta cattiveria e altrettanta consapevolezza. Bisognerà essere organizzati a livello corale e saper leggere nel migliore dei modi le varie situazioni individuali. La Lazio è una squadra molto forte con grande qualità, difficile da affrontare. E’ una formazione che concede poco, attacca con chiarezza e tende ad avere il contro”

L’allenatore del Genoa è tornato poi sulla partita vinta domenica scorsa contro il Bologna, grazie ad un secondo tempo decisamente migliore rispetto al primo dove la squadra era priva di idee, gioco e prudente:

Leggi anche:  Euro 2020 Italia : le parole del sottosegretario Vezzali e del prof Locatelli

“Siamo stati seri e generosi in quella circostanza. La fatica contro una squadra compatta ed esperta che aveva bisogno di fare risultato è stata ripagata. È vero che non abbiamo avuto tante occasioni, ma la poca bellezza è stata compensata dalla compattezza”

C’è molta curiosità su come Ballardini potrebbe comporre il centrocampo. Il tecnico ha fatto il punto della situazione:

“Come giocheremo in mezzo al campo? La scorsa settimana ci siamo trovati meglio quando abbiamo abbassato Bessa. Vediamo, ci sono alcune situazioni da valutare. Sandro Ieri era a riposo, oggi penseremo a come agire dopo l’allenamento. Potrebbe essere convocato. Marchetti ha sempre la giusta agitazione positiva, a me piace così. Deve solo pensare a lavorare in allenamento per migliorarsi, non alla singola partita”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: