Milan, Gattuso a rischio e i tifosi sui social invocano Conte

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

La partita di Empoli doveva essere quella del riscatto per il Milan. La squadra allenata da Gattuso aveva iniziato bene la partita portandosi in vantaggio già dopo 10 minuti con un autogol di Capezzi. Inizialmente l’arbitro aveva assegnato l’1 a 0 a Lucas Biglia. Come contro l’Atalanta, il Milan aveva chiuso in vantaggio il primo tempo. Se le partite durassero 45 minuti i rossoneri ora avrebbero 6 punti in più classifica. La sfida contro il Sassuolo, anche se Leonardo e Maldini non lo hanno ribadito pubblicamente, resta decisiva per il futuro di Gattuso sulla panchina del Milan.

Ormai lo sa anche lui che la sua permanenza è appesa ad un filo. L’unico risultato nelle sfide contro Sassuolo e Chievo, che precedono il derby contro l’Inter della nona giornata, deve essere la vittoria. Non è possibile che una squadra come il Milan non riesca a gestire il risultato e venga messa in difficoltà da squadre che lottano per la salvezza come Empoli e Cagliari o per la zona Europa League come l’Atalanta.

I tifosi del Milan già hanno esonerato Gattuso: al suo posto vogliono Antonio Conte.

Sui social i tifosi del Milan hanno fatto capire di volere Antonio Conte al posto di Gattuso. Sono stufi di continuare a vedere la loro squadra perdere punti contro squadre che sulla carta non dovrebbero rappresentare un problema. La classifica del Milan doveva essere ben altra. Con una maggiore concentrazione  i rossoneri a questo punto, invece di essere a -2 e -4 da Roma e Inter le dirette concorrenti per la zona champions, sarebbero a quota 12 e quindi quarti a pari punti con la Lazio.  Quello che auspicava Leonardo dopo Milan- Atalanta e quindi un cambio di mentalità, non si è ancora verificato. Il Milan continua a commettere gli stessi errori. Gattuso non riesce a dare una svolta alla partita neanche con i cambi.

Vedremo se la società darà ascolto ai tifosi contattando Antonio Conte per farlo sedere sulla panchina del Milan prima del Derby contro l’Inter della nona giornata. Il nome dell’ex allenatore della Juventus era stato fatto già nella prima settimana di agosto, quando la nuova proprietà si era insediata da soltanto due settimane. Conte, nonostante abbia fatto capire di gradire la panchina del Milan e quindi un ritorno in Serie A, deve ancora risolvere i problemi legati al suo contratto con il Chelsea. Qualora non riuscisse a liberarsi, si è fatto il nome anche di Donadoni.  Leonardo e Maldini continuano a dare fiducia a Gattuso. Prima della sosta per la nazionale, ci sono le sfide con Sassuolo, Olympiakos in Europa League e Chievo. Da queste tre partite la società si aspetta 9 punti. In caso contrario, Leonardo e Maldini saranno chiamati a prendere provvedimenti.

  •   
  •  
  •  
  •