Pistocchi attacca: “In Champions la Juventus ha scoperto finalmente il peso degli errori arbitrali”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Cristiano Ronaldo – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Pistocchi, che attacco alla Juventus. Sono stati giorni di grandi proteste sui social da parte del popolo bianconero, al quale non è andata proprio giù l’ingiusta espulsione di Cristiano Ronaldo contro il Valencia. La decisione della terna tedesca ha destato perplessità sia in campo che fuori, ora la Juventus si aspetta una squalifica ridotta al minimo del pallone d’oro portoghese. Pur ammettendo l’assurdità della decisione dell’arbitro Brych, il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi non accetta oltremodo chi parla di complotto della Uefa contro la Juventus e con un tweet polemico ricorda quanto in Italia la squadra bianconera sia da anni nell’occhio del ciclone per le accuse di sudditanza psicologica degli arbitri nei suoi confronti. Il suo post non lascia dubbi: “Ci dicono da anni che alla fine gli errori arbitrali si compensano, che non esiste la sudditanza verso le Grandi e che l’arbitro é l’alibi dei perdenti. Poi in Champions scoprono che non è vero niente e che gli errori degli arbitri decidono le partite. Opinioni a comando”.

Pistocchi difende Trevisani e Adani. L’enfasi con la quale i due telecronisti di Sky hanno commentato il gol di Vecino in Inter-Tottenham ha scatenato le proteste dei tifosi delle altre squadre. Pistocchi ha commentato così la questione su Twitter: “Leggo esterrefatto critiche al duo Trevisan-Adani per il commento al gol vittoria di Vecino. Ma una pay-tv deve fare abbonati, e gioire con i tifosi di una squadra italiana ci sta. Il problema sono i programmi di analisi e commento: se non sono equanimi non sono credibili”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Non è Atalanta senza sofferenza, ma bisogna superare l'ultimo gradino: la gestione del risultato
Tags: