Roma, Pallotta si scaglia contro Di Francesco e i giocatori: “Sono disgustato”

Pubblicato il autore: giuliawhites Segui
ROME, ITALY - MARCH 02: AS Roma President James Pallotta looks on during the Serie A match between AS Roma and Juventus FC at Stadio Olimpico on March 2, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Due parole pesantissime pronunciate dal patron della Roma. La squadra giallorossa ha iniziato la stagione ben al di sotto delle aspettative e il presidente Pallotta incolpa tutti. Una frase breve ma che vale più di mille parole: “Sono disgustato”. Dichiarazione che arriva proprio dopo la bruttissima sconfitta della sua Roma in casa del Bologna, che conquista la prima vittoria stagionale dopo 5 giornate

Roma Pallotta, Corsi e ricorsi storici

Di questa situazione c’è però un’importante precedente, sempre in casa Roma. Era il gennaio 2016, Rudi Garcia era l’allenatore della squadra capitolina, e come oggi la squadra aveva dei problemi di risultati e di gioco. Pallotta commentò con le stesse due parole: “Sono disgustato”.  Fu la dichiarazione che anticipò l’esonero dell’allenatore giallorosso.

Leggi anche:  Juventus, uno tra Dybala e Ronaldo è di troppo: fissati gli incontri per decidere il futuro

La Roma è quindi sprofondata in una profonda crisi. Tutti sono in discussione, dai giocatori all’allenatore, attaccato pesantemente dall’ambiente romanista. Tutto è partito con il pareggio contro l’Atalanta, poi la sconfitta di San Siro contro il Milan , il 2-2 con il Chievo in casa e il sonoro 3-0 contro il Real Madrid al Bernabeu. La goccia che sembra aver fatto traboccare il vaso è stata la sconfitta di ieri a Bologna. Da ricordare che la squadra di Inzaghi fino al match contro la squadra di Di Francesco non aveva ancora segnato un goal.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •