Serie A, Benassi ed Ancelotti rischiano la squalifica per aver bestemmiato?

Pubblicato il autore: Almaviva Segui
BILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La terza giornata di Serie A ha regalato tanto spettacolo ed emozioni. La Fiorentina ha battuto in casa l’Udinese per 1-0 con un fantastico gol di Marco Benassi, su assist di Federico Chiesa. Il centrocampista viola tuttavia tra le innumerevoli lodi rischia una squalifica da parte del giudice di gara.A sottolineare il fatto è stato il Messaggero Veneto;  Benassi è stato intercettato dalle telecamere pronunciare frasi blasfeme al minuto 13′ del secondo tempo dopo una conclusione parata facilmente da Scuffet.
La settimana scorsa ci aveva provato Gerardo Mandragora che aveva bestemmiato, per poi rimediare una giornata di squalifica proprio contro la Fiorentina. All’ex crotone è costata anche la chiamata in Nazionale. Per il centrocampista dei viola la cosa si complica e la squalifica potrebbe essere davvero molto vicina.
E tra lo sconcerto è arrivata anche da parte di Carlo Ancelotti una piccola bestemmia dopo l’ennesimo errore da parte della difesa del Napoli. Azzurri che ieri hanno perso per ben 3-0 conto la Sampdoria. Un gesto di stizza per il tecnico di Reggiolo, che condisce al meglio la serata nera in cui ha rischiato anche di farsi male scivolando mentre provava a sedersi in panchina. Anche per Ancelotti così come per Mandragora e Benassi ci sono le telecamere ad aver ripreso tutto. Adesso i fatti al giudice sportivo,

Leggi anche:  Juventus, futuro Dybala e Ronaldo: le parole di Luciano Moggi
  •   
  •  
  •  
  •