Inter, stop per Vecino in nazionale. Derby e Barcellona a rischio?

Pubblicato il autore: Angelo Mandarano Segui

Matias Vecino – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La sosta per le nazionali è sempre un momento odiato dai tifosi di tutte le fedi. Oltre a non potersi godere una serata di relax davanti alla tv, i tifosi temono sempre che uno dei loro beniamini subisca un infortunio, magari anche lieve, che lo costringe a saltare qualche partita. Per i tifosi nerazzurri questo incubo potrebbe essere diventato realtà: Matias Vecino ha saltato l’amichevole Giappone-Uruguay (vinta poi dai samurai per 4-3) per un problema alla coscia destra, come spiegato nell’account Twitter della Celeste. A soli cinque giorni dal derby, primo di un trittico di partite complicate per i nerazzurri, ecco che Luciano Spalletti  potrebbe essere costretto a fare a meno di una pedina importante come l’uruguagio sebbene, come ha riportato poco fa Sky Sport, lo stesso Vecino abbia rassicurato sulle sue condizioni di salute, sostenendo che si sia fermato per precauzione. Lo staff medico nerazzurro, come da prassi, monitorerà la situazione per stabilire l’entità dell’infortunio e se il giocatore possa essere disponibile per la gara di domenica contro il Milan.

Leggi anche:  Probabili formazioni Sassuolo-Fiorentina: ecco le scelte di De Zerbi e Iachini

Il derby, però, non è l’unica gara che l’uruguagio rischia di saltare: mercoledì i nerazzurri saranno attesi alla prova del nove al Camp Nou, otto anni dopo quella storica sconfitta indolore che consentì all’Inter di qualificarsi per la finale di Champions League. Qualora Vecino non recuperasse, Spalletti sarà costretto a rivedere la formazione: contro il Milan è pronto Gagliardini (difficile che Borja Valero venga impiegato dal primo minuto) mentre in Champions, essendo l’ex Atalanta indisponibile in quanto escluso dalla lista Uefa, potrebbe essere arretrato Nainggolan per far spazio ad uno tra Keita e Martinez. Non il modo migliore, insomma, per avvicinarsi a quello che molto probabilmente sarà lo spartiacque della stagione nerazzurra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: