Marotta lascia la Juventus: il retroscena svelato da Pistocchi, il tweet ironico di Ziliani

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’addio di Marotta ai bianconeri, il punto di vista di Pistocchi. La notizia del momento è la fine del rapporto tra l’amministratore delegato e la Juventus, annunciata ai microfoni di Sky Sport sabato sera. Sono tante le voci apparse sui media per ricostruire le cause dell’addio sorprendente di Marotta ai colori bianconeri dopo otto anni ricchi di successi. Anche Maurizio Pistocchi si è unito al coro di coloro che hanno asserito che ci siano stati degli episodi scatenanti e un probabile attrito con Andrea Agnelli. A tal proposito il giornalista sportivo rivela con un tweet: “Non solo divergenze sull’operazione-CR7, condotta in prima persona da Andrea Agnelli, ma anche i problemi provocati dall’imprevisto rientro alla Juve di Bonucci tra le cause dell’addio a Beppe Marotta”

Leggi anche:  Futuro Juve: "ultimo tango a Torino" per due giocatori?

Beppe Marotta lascia la Juventus, l’ironia pungente di Ziliani. Il giornalista de Il Fatto Quotidiano, sempre molto attivo sui social, ha intravisto dietro questo addio inaspettato dei giochi di potere da parte del club bianconero. I suoi tweet insinuano strani movimenti: “Marotta lascia il CdA #Juventus: sarà direttore dell’area sportiva. Per farlo sembrare un po’ meno juventino da presidente #Figc?”, “Che come possibili sostituti di Marotta nel CdA Juventus si facciano i nomi di Michele Uva, direttore generale Figc e vicepresidente Uefa, e di Giovanni Carnevali, ad del fedelissimo Sassuolo, non fa nemmeno più ridere. #Piovra”.

  •   
  •  
  •  
  •