Mercato Inter: Joachim Andersen obiettivo in difesa, dopo Skriniar e De Vrij altro gigante in arrivo ?

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

 

Inter, che inizia a sondare il mercato per la prossima stagione per garantire a Luciano Spalletti una rosa molto competitiva anche nel corso della prossima stagione. Piero Ausilio sta valutando diverse situazione per affiancare al muro Skriniar-De Vrij, visto probabilmente l’addio a fine stagione di Joao Miranda e l’interesse dei neroazzurri a voler ringiovanire la rosa . Tra i profili sondati dal d.s neroazzurro figura il nome di Joachim Andersen, grande rilevazione di questo campionato il difensore classe 1996 della Sampdoria di Marco Giampaolo.

Mercato Inter, chi è Joachim Andersen ?

Il difensore danese è giunto  alla corte di Marco Giampaolo durante la sessione estiva di mercato valida per la stagione 2016-2017 e grazie alle sue qualità si è preso il posto da titolare nel cuore della difesa blucerchiata nel corso dell’ attuale stagione. Andersen durante la sua carriera ha militato prevalentemente in Olanda vestendo le maglie dello Jong Twente (squadra B del club olandese) dalla stagione 2013 al 2017 vestendo la casacca della squadra B di Enschede per ben 40 occasioni senza mai trovare la via del gol. Nel 2014 entra a far parte della prima squadra del Twente e alterna le sue performance tra prima e seconda squadra; nella prima squadra Andersen gioca 49 gare realizzando 4 reti. Giunto alla Samp, il difensore danese debutta contro l’ Udinese nella stagione 2017-2018 e fa il suo esordio da titolare in Serie A nella gara contro l’Atalanta del 4 aprile 2018.

Leggi anche:  Il Milan risponde allo sgarbo Calhanoglu: pronto un ex neroazzurro!

In nazionale Andersen ha fatto tutta la trafila delle giovanili a partire dall’ under 16 nel 2012 per finire nel 2015 a vestire sino ad oggi la casacca della nazionale under 21. Chissà che con il passare del tempo e grazie alle sue prestazioni non riesca a convincere il c.t della nazionale maggiore danese Hareide a convocarlo per le prossime partite.

Mercato Inter, la strategia di Ausilio

Il direttore sportivo neroazzurro Piero Ausilio è già al lavoro per offrire a Luciano Spalletti un ottimo difensore di prospettiva in vista della prossima stagione nel tentativo di voler ringiovanire la rosa e di fornire al tecnico di Certaldo un’ottima alternativa a Skriniar e De Vriji. La lente d’ingrandimento del d.s neroazzurro è finita sul forte centrale danese Andersen e Ausilio fiuta l’idea di poter strappare il roccioso difensore danese alla Sampdoria, proponendo al presidente Ferrero un’operazione simile a quella legata a Milan Skriniar. Infatti il difensore slovacco è giunto a Milano per circa 5 milioni più il cartellino di Caprari e l’operazione si è rilevata soddisfacente per il club di proprietà Suning in quanto le prestazioni di Skriniar sono ormai all’ordine del giorno. Sampdoria che molto probabilmente valuterà l’offerta dei neroazzurri qualora arrivasse ma potrebbe pretendere più soldi rispetto all’operazione Skriniar.

Leggi anche:  Dove vedere Brasile-Colombia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Inter che però deve guardarsi le spalle da un possibile inserimento da parte della Juventus e del Tottenham, i due club maggiormente interessati al difensore. La Samp attualmente valuta Andersen intorno ai 30 milioni e l’Inter potrebbe decidere di sferrare l’attacco decisivo nella prossima sessione estiva consapevole di essersi liberata dai vincoli del settlement agreement e la concorrenza di eventuali altri club come la Juventus non spaventerebbe il club del presidente Zhang Jindong.

  •   
  •  
  •  
  •