Spal-Frosinone 0-3: (Video Gol Highlights Serie A). Prima vittoria in campionato per i ciociari

Pubblicato il autore: Domenico Di Gennaro Segui

Frosinone – Foto Getty Images© per SuperNews

Il Frosinone sbanca il Paolo Mazza di Ferrara con un perentorio 3 a 0 e ottiene la sua prima vittoria in questo campionato di Serie A. La squadra di mister Longo, reduce dal ritiro, è stata capace di approfittare in maniera cinica delle disattenzioni della Spal e portare così a casa il risultato. Partita da dimenticare, invece, per la Spal che ha condotto il gioco per buona parte della gara e ha colto anche due legni con Paloschi e Antenucci. Per gli emiliani si tratta della terza sconfitta di fila tra le mura amiche.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS SPAL-FROSINONE 0-3 | SERIE A

SPAL-FROSINONE, PRIMO TEMPO – Sfida salvezza al Paolo Mazza di Ferrara. Le due squadre arrivano, però, con sentimenti del tutto opposti. La Spal è reduce dalla storica vittoria dell’Olimpico contro la Roma e vuole dare seguito a questo momento positivo, conquistando quei tre punti che la proietterebbero nelle zone alte della classifica. Situazione diversa per il Frosinone, alla ricerca del primo successo in questo campionato per non rimanere distanziata nella lotta per la salvezza. Mister Semplici si affida in attacco alla coppia Petagna-Paloschi e, rispetto a Roma, preferisce Schiattarella e Felipe a Valdifiori e Bonifazi. Il tecnico del Frosinone Longo opta per il tridente formato da Ciano, Ciofani e Campbell. La Spal parte meglio e si fa pericolosa al 10′ con un tiro alto da parte di Missiroli. La Spal sembra tenere bene il campo e gestisce il gioco, ma è poco incisiva. Il Frosinone incassa, resiste e prova a far male con le ripartenze. A metà del primo tempo un colpo di testa di Felipe finisce tra le braccia di Sportiello. Al 33′ Ciano riceve un bel pallone da Campbell e lo smista a Zampano in corsa, che calcia in diagonale. La palla si insacca ma Chibsah ha toccato con la mano. Gol annullato e ammonizione per il ghanese. Risponde al 35′ la Spal con un destro di Valoti di poco a lato. Al 40′ il Frosinone passa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ciano Chibsah svetta in area e anticipa Felipe e Gomis, portando in vantaggio i suoi. Prima dell’intervallo occasione per la Spal, con Paloschi che devia un tiro di Fares, ma la palla si stampa sulla traversa.

Leggi anche:  Roma, al via l'accelerata per l'attaccante svedese

SPAL-FROSINONE, SECONDO TEMPO – Nella ripresa si riparte con la Spal in attacco. Fares al 5′ propone dalla sinistra un bel cross tagliato su cui, però, non si avventa nessuno. Al 7′ è ancora Fares a tirare in curva da buona posizione. Ma quando meno te l’aspetti il Frosinone colpisce. All’8′ l’ex-Arsenal Campbell svernicia Felipe e mette un cross in area su cui si avventa Ciano, che con un destro rasoterra fa 0-2. Terzo gol in campionato per il fantasista dei ciociari. Semplici prova a cambiare e mette Antenucci ed Everton al posto di Cionek e Valoti per una Spal a forte trazione anteriore. Al 15′ ancora sfortunati gli spallini che colgono un palo con il neo entrato Antenucci a Sportiello battuto. Poi lo stesso portiere canarino si esalta su un tiro di Fares, alzandolo in calcio d’angolo con un bel gesto tecnico. Le residue speranze degli emiliani si spengono al novantesimo, quando Cassata serve il neo entrato Pinamonti, che gira al volo di sinistro e la mette all’angolino per il definitivo 0-3. Per l’attaccante in prestito dall’Inter si tratta del suo primo gol in Serie A. Lo spicchio di tifosi frusinati festeggia i primi tre punti di questo campionato. Grossa delusione, invece, per la Spal, che paga le disattenzioni e anche un po’ di sfortuna.

Leggi anche:  Buffon torna al Parma: accordo raggiunto e fascia da capitano pronta

TABELLINO
Marcatori: Chibsah 40’ (F), Ciano 53’ (F), Pinamonti 90’ (F)

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek (57’ Antenucci), Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti (57’ Everton Luiz), Fares; Paloschi (76’ Floccari), Petagna. All. Semplici.
Frosinone (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello (60’ Gori), Beghetto; Ciano (64’ Cassata); Campbell, D. Ciofani (87’ Pinamonti). All. Longo.

Ammoniti: Maiello, Chibsah, Ciano, Sportiello, Campbell, Pinamonti (F); Schiattarella, Fares, Lazzari (S).

Arbitro: Chiffi

 

  •   
  •  
  •  
  •