Cruciani: “Lautaro Martinez mi sembra un bidone. I tifosi del Napoli hanno la cultura del piagnisteo”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Lautaro Martinez – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Cruciani show a Tiki Taka. Nel corso della trasmissione calcistica in onda su Italia 1 e condotta da Pierluigi Pardo, il giornalista radiofonico e opinionista televisivo si è contraddistinto per la solita provocazione al popolo napoletano, accusato di lamentarsi sempre e di gridare al complotto. In riferimento alla polemica sulla designazione dell’arbitro Pairetto, fratello dell’event manager della JuventusCruciani ha commentato: “La cultura del piagnisteo in Italia esiste eccome, basti pensare al Napoli e ai suoi tifosi. Si sono lamentati di una designazione arbitrale e poi hanno vinto senza problemi 5-1”. Non è tardata ad arrivare la risposta di Raffaele Auriemma, giornalista sportivo e grande tifoso del Napoli, che ha dichiarato a Radio Kiss Kiss:”Cruciani è una persona inutile, ditemi che senso ha uno del genere nella nostra categoria! Ad una persona del genere si risponde con ironia, vanno provocate perchè quando la metti sul suo stesso piano va in confusione”.

Lautaro Martinez come Gabigol? Il pensiero di Cruciani. I nerazzurri sono reduci da un 5-0 contro il Genoa e da una serie di sette vittorie consecutive. In questo momento magico per la squadra di Spalletti, c’è però un giocatore che ancora non si è ambientato del tutto con il calcio italiano, Lautaro Martinez. Nel corso di Tiki Taka, Cruciani parla dell’argentino come un possibile flop: “l‘unico problema per l’Inter in questo momento è Lautaro Martinez, è l’unica cosa che non funziona. E’ un punto interrogativo, l’Inter ci puntava molto, adesso sembra un bidone. Sembra, non ho detto che lo è, ma si avvia verso la scia di Gabigol”. Cruciani, un personaggio sempre senza peli sulla lingua.

Leggi anche:  Diletta Leotta, addio a DAZN: al suo posto arriva una giornalista di Mediaset

 

  •   
  •  
  •  
  •