Fiorentina-Juventus, Allegri : “Partita importante, ma testa a tutti gli obiettivi”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images© per SuperNews

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, arriva in conferenza stampa per il delicato match di Serie A contro la Fiorentina. Una sfida importante, soprattutto non delle più semplici da affrontare. Primo vero ostacolo sulla tabella di marcia dei bianconeri, sono proprio i viola, l’allenatore è molto concentrato: “È una gara difficile, la Fiorentina è allenata molto bene, ha giocatori tecnici e giovani. Sono molto preparati, in casa non hanno mai perso, hanno fatto tanti gol e subito poco. Per loro è la partita più importante dell’anno. Affrontare un avversario così agguerrito non sarà semplice, faranno di tutto per batterci. Questo turno di campionato non è semplice per le squadre in testa al campionato, sono tutte in trasferte molto difficili. Domani ci vorrà pazienza, le partite a Firenze non finiscono mai, davanti avremo una squadra che sarà spinta da una città intera, dobbiamo giocare con personalità e grande tecnica”. 

La Juventus ha giocato martedì, impegnata in Champions League contro il Valencia. Non tutti i giocatori saranno al massimo della forza fisica, non a caso, Allegri dichiara un po’ di turnover: “La partita di martedì è stata tosta e intensa, c’è bisogno di energie fisiche e mentali a Firenze. Khedira e, molto probabilmente, Alex Sandro, saranno fuori, mentre ci sarà il rientro di Bernardeschi. Emre Can sta sempre meglio, è da valutare se portarlo in panchina. Cancelo e De Sciglio potranno giocare entrambi”. In testa ad Allegri e ai suoi uomini non c’è solo la Fiorentina, le gare, una più importante dell’altra, sono tante, il tecnico parla degli altri obiettivi:Dobbiamo alzare l’asticella, ognuno di noi deve chiedere di più a se stesso ogni giorno. Fino ad ora va tutto bene, ma dobbiamo arrivare a marzo nel meglio delle condizioni fisiche e mentali. Ma per il momento l’obiettivo è arrivare al 29 dicembre in testa al campionato, sperando di avere tanti punti di vantaggio”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Nuova avventura in Italia per Ranieri?