Ibrahimovic al Milan si può. Senza playoff con i Galaxy, lo svedese può tornare in rossonero

Pubblicato il autore: LuPi Segui

Zlatan Ibrahimovic (Photo by Jonathan Daniel/Getty Imges per Supernews)

A volte ritornano, è proprio il caso di dirlo. Zlatan Ibrahimovic al Milan non è, infatti, soltanto una remota suggestione di mercato, ma molto di più. L’attaccante svedese potrebbe realmente tornare a vestire la maglia rossonera del Milan a distanza di sette anni dall’ultima volta.

IBRAHIMOVIC-MILAN: SI TRATTA

Ibrahimovic, dopo la mancata qualificazione ai playoff con i Galaxy, nonostante i ventidue gol messi a segno nell’arco della stagione, avrebbe deciso di fare ritorno in Europa, nel calcio che conta. A 37 anni l’attaccante svedese non si sente ancora del tutto appagato ed è quindi alla ricerca, ancora una volta, di nuovi stimoli e di nuove sfide per il futuro. Il Milan, dal canto suo, avrebbe già aperto le porte ad un possibile trasferimento del calciatore a Milano: i rapporti con l’attuale dirigenza sono ottimi e Zlatan avrebbe già dato il proprio assenso ad un eventuale e clamoroso ritorno in maglia rossonera.

Dopo 85 presenze condite dalla bellezza di 56 gol realizzati in due anni, Ibrahimovic, quindi, potrebbe tornare al Milan, nonostante la concorrenza nel reparto offensivo di Gonzalo Higuain e Patrick Cutrone. Come riferisce il Corriere dello Sport, il Dt Leonardo e Mino Raiola dialogano costantemente. C’è il rinnovo di Giacomo Bonaventura da discutere, ma ora l’attenzione si è spostata sullo svedese che ha mancato i play-off insieme ai Los Angeles Galaxy. Uno Zlatan Ibrahimovic scontento in generale, desideroso di tornare a confrontarsi col calcio vero e più che disposto ad ascoltare le offerte del Diavolo.

  •   
  •  
  •  
  •