Juventus, Mughini contro il convegno sugli arbitri pro Juve: ” Un evento penoso”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’opinionista sportivo e tifoso bianconero Giampiero Mughini commenta il congresso universitario organizzato a Napoli sugli arbitri pro-Juve.

Domani a Napoli si terrà un convegno per la presentazione del libro ” Campionato di Calcio e lo Stato di Diritto” scritto da Guido Clemente docente di Diritto amministrativo presso la seconda Università di Napoli. Il professor Clemente, grande tifoso del Napoli, ha spinto alla riflessione sul contesto regolativo del gioco del calcio: per molti sembra un esagerazione, non per il professore che spiega: “No. Il fenomeno calcio ha assunto enorme rilevanza sociale ed economica, con riflessi giuridici che vanno analizzati con serietà perché rappresentano un prezioso indicatore di quanto sta accadendo nella società e nelle istituzioni.” 

Intervenuto al programma ” La Zanzara” su Radio 24, anche Giampiero Mughini ha voluto dire la sua sul convegno sugli arbitri e gli errori pro-Juve della stagione passata. Il giornalista attacca in modo deciso questo convegno: ” Feccia. La feccia è sempre esistita, ed esisterà sempre. Che nel 2018 dentro una Università l’argomento sia una tale cialtronata, è veramente penoso, penoso per la città di Napoli. A questo convegno interverranno magistrati che vorrebbero controllare la regolarità del campionato: ma non hanno niente di meglio da fare” Anche questa volta, Mughini non le manda a dire e replica così alla questione arbitri attirando a se l’astio di tanti tifosi anti-juventini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buffon al Parma, il commento di Bargiggia: "Mi fa tristezza, la sua storia non ha senso"