Juventus, nessuna emergenza, Allegri conferma: “Stiamo molto bene”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images© per SuperNews

La lista delle sfide da affrontare prima della sosta invernale è lunga. Allegri lo sa, sa bene che bisogna arrivarci battendo un avversario dopo l’altro se si voglio raggiungere gli obiettivi stagionali. La prima delle squadre in lista è la Spal, oggi pomeriggio, prima dell’importante partita di Champions League contro il Valencia. Diversi giocatori erano in difficoltà nei giorni scorsi, ma tutto sembra passato, a confermarlo è proprio il tecnico in conferenza stampa: “Emergenza? Macché, stiamo molto bene. In questo momento conta molto l’approccio agli impegni che abbiamo davanti. Anche se in mediana abbiamo qualche problema, si risolve facendo giocare chi sta bene”. 

Sami Khedira non è stato convocato, ancora non risolve, mentre Emre Can starà fuori ancora qualche settimana, ma ci sono altri giocatori: “C’è Matuidi, che ha riposato qualche giorno. Poi sono disponibili Bentancur e Pjanic. Stiamo bene. La partita contro la Spal deve darci lo slancio per affrontare al meglio il Valencia”. 
Non sarà facile questo periodo, i bianconeri dovranno affrontare Inter, Roma, Atalanta ed altre squadre importanti, ma il tecnico sembra sereno: “Per mantenere il +6 bisogna vincere, a cominciare dalla Spal. Poi abbiamo anche una settimana per recuperare. Seguiranno Torino e Roma. Sembra un tour de force, ma non lo è. Dobbiamo stare tranquilli il più possibile, fare un passetto alla volta. Bisogna lavorare partita dopo partita”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  La Uefa annuncia: "Juventus ammessa alla Champions League 2021/2022"