Milan, Caldara rientra a febbraio e promette: “Tornerò ai miei livelli”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Gennaro Gattuso – Foto Getty Images© scelta da SuperNews


Milan, che oltre al probabile arrivo di Ibrahimovic e al tentativo di convincere il Chelsea nel lasciar partire Fabregas, Cahill e Christensens, in particolar modo i primi due, nella seconda di stagione potrebbe ritrovarsi un acquisto in casa, infatti si tratta di Mattia Caldara.

Caldara, rientro previsto a febbraio?

Nella seconda parte di stagione Gattuso potrebbe ritrovare a propria disposizione il giovane difensivo Caldara, giunto a Milanello in estate nell’ambito dello scambio con la Juventus che ha coinvolto lo stesso giovane difensore, Higuain e Bonucci. In occasione della Festa dello Sport che si è tenuta ieri presso l’Università Luiss di Roma, il giovane difensore ha risposto alle domande dei giornalisti che li hanno chiesto come procede il recupero dopo l’infortunio. Caldara si è espresso affermando che a breve avrebbe tolto il tutore e per lui questo è un avvenimento importante, in quanto si prospetta un rientro anticipato rispetto alle previsioni iniziali. Ha inoltre specificato che non vuole forzare i tempi di recupero per evitare spiacevoli ricadute e pertanto il recuperò procederà nei tempi prestabiliti e farà di tutto per tornare il prima possibile a disposizione di Gattuso. Un pensiero del giovane difensore rossonero è andato alla partita disputata dai suoi compagni contro la Lazio domenica scorsa ed ha ammesso che il Milan ha fatto una grande gara e la differenza in campo, causa infortuni, non si è fatta sentire. Caldara si è espresso anche sulla questione nazionale italiana e anche sul commissario tecnico Mancini, secondo il giovane difensore l’Italia ha svoltato e nelle ultime due gare contro Portogallo e Stati Uniti ha giocato due ottime gare, avendo un’idea di gioco ben precisa. Infine Caldara ha voluto rassicurare i suoi tifosi, che lo vogliono subito in campo, e ha promesso che farà di tutto per tornare a febbraio e tornerà ai suoi livelli, che tutti conosciamo nel periodo trascorso nell’Atalanta di Gasperini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buffon torna al Parma: accordo raggiunto e fascia da capitano pronta
Tags: