Sorteggiati i gironi dell’Euro 2020. Mancini: “Buon sorteggio. Evitare la Germania era importante”

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

Italia – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

In seguito al sorteggio di Dublino, sono stati decretati i dieci gironi di qualificazione all’Euro 2020 – che si giocherà tra marzo e novembre 2019, in dodici differenti città europee, inaugurando la prima partita allo Stadio Olimpico di Roma. Di seguito, i vari gironi:

GIRONE A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kosovo
GIRONE B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo
GIRONE C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia
GIRONE D: Svizzera, Danimarca, Irlanda, Georgia, Gibilterra
GIRONE E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria, Azerbaigian
GIRONE F: Spagna, Svezia, Norvegia, Romania, Isole, Far Oer, Malta
GIRONE G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, Macedonia, Lettonia
GIRONE H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldavia, Andorra
GIRONE I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan, San Marino
GIRONE J: Italia, Bosnia-Erzegovina, Finlandia, Grecia, Armenia, Liechtenstein

Subito dopo il sorteggio di Dublino per l’Euro 2020, Roberto Mancini, in un’intervista, ha dichiarato: “Buon sorteggio. Evitare la Germania era importante. È andata bene, ma le partite vanno giocate e vinte. Sulla carta è un buon gruppo, però poi dipenderà da noi. Dobbiamo giocare bene e vincere, perché il nostro obiettivo è qualificarci“.
Riguardo la Bosnia, ha poi commentato:
La Bosnia è un’ottima squadra, con giocatori che giocano in tutta Europa e che conosciamo. Sarà una partita non semplice. Un bene evitare la Svezia? Qualsiasi squadra avessimo pescato, non sarebbe cambiato molto“.

Leggi anche:  Euro 2020, la Moviola di Italia-Svizzera: ecco tutti gli episodi dubbi

Per quanto riguarda l’Italia all’Euro 2020, ha proseguito così: “Stiamo cercando di migliorare e credo che potremmo tornare protagonisti. I giocatori sanno che devono fare questo perché l’Italia merita di stare in cima: possiamo avere un buon futuro, abbiamo ridato entusiasmo ai tifosi. Dal primo giorno stiamo cercando di migliorarci“.

Anche Panucci si è ritenuto soddisfatto del sorteggio per l’Euro 2020: “Da italiano sono molto felice per il sorteggio. Poi le partite sono da vincere. Ma l’Italia ha tutte le carte per farcela. Nutro grande stima per Mancini. È stato un grande leader da giocatore, ha fatto grandi cose da allenatore. È l’uomo giusto per il rilancio“.

Un altro dei dodici Paesi ospitanti dell’Euro 2020, sarà l’Irlanda – inizialmente sorteggiata nel girone C, insieme a Germania e Olanda (che ospiteranno la fase finale dell’Euro 2020). Secondo il regolamento, nello stesso girone non possono esserci più di due nazioni rappresentative ed è per questo che è stata messa nel girone D.

Leggi anche:  Dove vedere Ucraina-Macedonia del Nord: streaming e diretta tv in chiaro RAI?

Durante l’intervista in occasione del sorteggio per l’Euro 2020, è stato chiesto a Mancini cosa ne pensasse della scritta sul muro dello stadio di Firenze: “Sono cose incommentabili a cui non dare neanche peso perché daremmo coraggio a persone squallide che scrivono queste cose“. D’altronde, come dargli torto.

La frase riportava: “Heysel -39, Scirea brucia all’inferno” – verniciata di nero fuori dallo stadio Franchi prima della partita Fiorentina-Juventus. Una frase a dir poco di cattivo gusto contro le vittime della strage di Heysel avvenuta nel 1985 e contro Gaetano Scirea.

Non è stato da meno Matteo Renzi, che ha dichiarato: “Chi ha scritto le frasi contro Gaetano Scirea e contro i morti dell’Heysel, non è degno di Firenze e della sua storia di civiltà. Un gesto idiota da condannare senza esitazione, da parte di tutti. Bene ha fatto il sindaco Nardella a dare ordine di rimuoverle subito“.

  •   
  •  
  •  
  •