Calciomercato – La Roulette degli Attaccanti

Pubblicato il autore: Alberto Sartorello

Calciomercato – La Roulette degli Attaccanti

Siamo oramai a metà gennaio, il nuovo anno e il calciomercato ci hanno già confezionato qualche bel regalino da scartare tutto si è aperto con Luis Muriel, alla viola ma gli arrivi di Sansone, Okaka e Gabbiadini rispettivamente a Bologna, Udinese e Sampdoria; non hanno di certo deluso le aspettative.

Il calciomercato entra sempre più sul vivo e come ogni anno ciò che tutti i tifosi si aspettano è un certo movimento degli attaccanti, allora spazio ai sogni, alle speranze alle certezze perché anche solo un acquisto centrato potrebbe cambiare le sorti della stagione.

In questi ultimi giorni, che tra l’altro anticipano la sfida di supercoppa italiana tra Milan e Juventus, si sta parlando con una certa insistenza del fatto che il Pipita potesse muovere le proprie verso Londra direzione Stamford Bridge, dove ad aspettare l’argentino ci sarebbe Maurizio Sarri. Se Higuain dovesse partire il Milan di Gennaro Gattuso si troverebbe con il solo Cutrone, per questo Leonardo ha cominciato a muoversi con una certa insistenza con il Genoa di Preziosi per arrivare alla rivelazione del campionato il polacco Piatek.

Leggi anche:  Dubbio per Inzaghi, il difensore partirà titolare ma..

Non è finita qui perché la partenza di uno dei due riaprirebbe le porte del calciomercato, iniziando così una roulette di attaccanti che nemmeno nella sessione estiva riusciamo a vedere. Il Genoa di Preziosi in caso il proprio bomber dovesse partire direzione Milan o Real Madrid si lancerebbe alla ricerca di una punta raggiungibile sul calciomercato, il nome delle ultime ore è quello di Mario Balotelli accostato anche al Sassuolo di De Zerbi.

In casa Bologna si stanno cercando poi di capire le intenzioni di Mattia Destro e Diego Falcinelli, entrambi gli attaccanti sono sul mercato ma nessuno dei due ha ancora le idee chiare su dove cercare maggiormente fortuna.
L’ex Crotone è stato cercato più volte dal Parma in modo da affiancare o sostituire Roberto Inglese. Mentre l’ex Siena e Roma verrà proposto nel corso della settimana proprio al Genoa e all’Udinese.

Leggi anche:  Quando Moncalvo disse: "Le nostre vittorie sono sporche. Mi vergogno di Agnelli, CR7, Bonucci, Paratici, della scalmanata turca..."

Ma potrebbe non finire il qui. Il Frosinone ha deciso che non intende retrocedere, e vuole continuare la sua campagna di rafforzamento europeo, l’ultimo nome che sembra aleggiare attorno alla società ciociara è quello dell’ex Shaktar Facundo Ferreyra. L’attaccante è sul calciomercato e potrebbe essere il profilo da affiancare all’ex Arsenal Joel Campbell. Vista la sempre più sicura partenza di Ciofani sarà proprio lui, nel caso dovesse arrivare, a prender il suo posto. Intanto il Frosinone lavora anche per arrivare a Paloschi sul quale c’è anche il Chievo che ha offerto lo scambio con Stepinski. Vizeu intanto ha lasciato l’Udinese.

Per Concludere occhio sull’Atalanta. La Sampdoria è alle prese con una sovrabbondanza nel reparto offensivo Quagliarella, Defrel, Caprari e Gabbiadini sono troppi per appena due posti. Ecco quindi che il nome più intenzionato a partire potrebbe essere quello del francese tenuto in panchina anche nel match di coppa italia contro il Milan. Defrel potrebbe benissimo sostituire Zapata, giocarci assieme come seconda punta o giocare come esterno.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Roma-Empoli: le scelte di Mourinho e Zanetti

Insomma il calciomercato è finalmente entrato nel vivo e chissà che altre sorprese ci sfornerà in questi circa quindici giorni finali, tempo al tempo signori intanto buon campionato.

 

  •   
  •  
  •  
  •