Juventus, Allegri ai saluti a fine stagione: Zidane sarà il sostituto

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito

Dopo la vittoria in Supercoppa arriva la clamorosa indiscrezione: Allegri sarebbe alla fine della sua avventura in bianconero, trovato l’accordo con Zidane per sostituirlo.

Allegri, nella giornata di ieri, ha conquistato il suo decimo trofeo in bianconero portando a casa il primo obiettivo della stagione in corsa. Il tecnico dei bianconeri, attualmente, è dove desiderava essere: primo in campionato con un buon margine sul Napoli, conquistati i quarti di finale della Coppa Italia e raggiunto gli ottavi di Champions. La strada davanti è lunga e piena di ostacoli specialmente per la Champions League vero obiettivo stagionale di Agnelli e della Juventus. Però, il destino dell’attuale allenatore dei bianconeri, è soltanto uno ovvero lontano dalla Juventus: in caso di vittoria della Champions League, il suo percorso sarebbe finito avendo vinto tutto quello che si poteva vincere mentre la mancata conquista della Champions porterà ad Agnelli a virare su un altro allenatore per puntare alla coppa che è sempre sfuggita ai bianconeri.

Leggi anche:  Castrovillari-Catania, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D

Agnelli potrebbe puntare su Zidane, allenatore con un feeling particolare con la coppa più importante d’Europa (ne ha vinte tre di fila alla guida dei blancos). L’allenatore francese sarebbe alla ricerca di nuovi stimoli e di una nuova avventura e non ha mai nascosto la voglia di guidare la Juventus: il tutto può essere agevolato dall’arrivo, nella scorsa stagione, di Cristiano Ronaldo giocatore che conosce molto bene Zidane. Secondo Don Balon, il tecnico francese avrebbe già trovato l’accordo con i bianconeri e avrebbe chiesto alla dirigenza Benzema che, sotto la sua guida, ha sempre giocato a livelli eccelsi.

  •   
  •  
  •  
  •