Inter, Spalletti rischia l’esonero, dentro Cambiasso?

Pubblicato il autore: Manuele Temperanza Segui

null
Tempi duri per Spalletti! In casa Inter (e soprattutto i tifosi), dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Lazio, ci si aspettava una seria reazione contro il Bologna del neo (non proprio neo) allenatore Siniša Mihajlović. Reazione che non c’è stata e adesso per Spalletti c’è chi parla di un possibile esonero a giugno se non addirittura a stagione in corso.
Decisiva la rete al 32′ di Santander che condanna Icardi e Co., con i giocatori fischiati durante la lettura delle formazioni, nella quale è stato beccato anche Luciano Spalletti, reo secondo la tifoseria di non aver saputo gestire al meglio lo spogliatoio, a testimonianza del momento delicato della formazione nerazzurra che non vince da 3 giornate e con un sistema di gioco che lascia poco a desiderare.
Dopo la deludente eliminazione dalla Champions League a dicembre, l’eliminazione dalla Coppa Italia e il distacco dalla Juventus e il Napoli (rispettivamente -20 e -11) in campionato, Luciano Spalletti si ritrova ora appeso ad un filo…con la società di Corso Vittorio Emanuele che penserebbe all’ex allenatore di Juventus, Chelsea e della nazionale italiana Antonio Conte, difficile parlare di un ritorno di Josè Mourinho (per quanto la notizia possa far felici i tifosi che ancora oggi lo osannano). Ma in casa Inter si parla anche di altri nomi…

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Bologna Milan in diretta tv e streaming

Cambiasso probabile traghettatore

Tra tanti nomi che potrebbero prendere il posto di Spalletti, spunterebbe il nome di uno degli eroi del Triplete nerazzurro: Esteban Cambiasso. L’ex centrocampista dell’Inter,38 anni, cresciuto nelle giovanili dell’Argentinos Juniors e dopo aver vestito le maglie di Independiente, River Plate, Real Madrid e Leicester (oltre a quella dell’Inter indossata dal 2004 al 2014, conquistando 5 scudetti, 4 coppe Italia, 4 supercoppe italiane, 1 Champions League ed 1 Mondiale per club) decise il suo ritiro dal calcio giocato nel 2017 con la maglia dell’Olympiakos. Ed oggi, Cambiasso è stato chiamato a gran voce dai suoi ex tifosi dopo il K.O. contro il Bologna che lo vorrebbero alla guida dell’Inter come traghettatore fino a giugno. Resterà da capire quali saranno le intenzioni della dirigenza meneghina…e di Cambiasso.

  •   
  •  
  •  
  •