Vergogna a Cagliari: tifoso sardo colpito da malore, partono cori viola: “Devi morire!”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

Il calcio dovrebbe essere unione, rivalità, rispetto e divertimento. Ma nella maggior parte dei casi, purtroppo non è così. Episodio triste, e vergognoso quello di Cagliari, durante la partita di ieri sera alla Sardegna Arena , tra il Cagliari e la Fiorentina, anticipo della ventottesima giornata di serie A.
Il tifoso, Daniele Atzori, di 45 anni, all’improvviso è stato colto da un improvviso malore, un infarto, probabilmente per le emozioni che viveva allo stadio. Mancavano pochi minuti alla fine della partita, ed il suo cuore non ha retto. E da qui, sono partiti i cori, provenienti dal settore riservato ai tifosi della Fiorentina, che senza ritegno, cominciavano ad urlare un vergognoso “devi morire!” . Eppure, le due tifoserie, si sono unite in un sentito e caloroso applauso per Davide Astori, scomparso un anno fa, e che ha indossato entrambe le maglie.
Il Cagliari attraverso un tweet si stringe attorno alla famiglia del povero tifoso. Mentre il Codacons propone di chiudere e punire i tifosi della Fiorentina, squalificando l’Artemio Franchi perché continuano questi episodi di odio e violenza, e bisogna adottare importanti provvedimenti nei confronti dei tifosi della Fiorentina. Bisogna reagire, trovare una soluzione, perché il calcio non può essere un mezzo di messaggi di violenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cagliari 2-1 Spal, Claudio Ranieri: "Contento della prestazione dei miei"