Sampdoria, Ferrero: “Nessuna offerta cauzionata per ora”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini

La Sampdoria sta giocando su due fronti: da una parte stasera l’importante match contro la Roma che, in caso di vittoria dei blucerchiati scavalcherebbero proprio i giallorossi: dall’altra la trattativa per la cessione della società. Al  momento l’acquirente numero 1 sarebbe lo York Capital  Management; la figura di spicco riguardo a questa trattativa sarebbe Gianluca Vialli. Ultimamente sarebbero spuntati altri due concorrenti tra questi Aquilor, un fondo inglese con radici croate e un fondo arabo. L’offerta concreta rimane sempre quella presentata dal fondo americano guidato da Vialli: 80 milioni. L’ex presidente Enrico Mantovani ha parzialmente confermato queste indiscrezioni:” Ci sono delle trattative, è abbastanza accertato, che siano vicini alla conclusione non lo so. Credo che sarebbe un ottimo affare. Sarebbe un ottimo affare. Vialli lo sento per altre cose, per quanto riguarda questa situazione sicuramente ho fatto dei commenti su Twitter, ma non ho parlato di questo con Gianluca, ma perchè ho delle fonti diverse”.

Il presidente Massimo Ferrero è intervenuto nuovamente riguardo a questa vicenda. Ecco le sue parole: “Al momento offerte scritte cauzionate non ce ne sono, chiacchere invece ne sono state scritte tante. Ho intenzione di contattare un’agenzia di spettacolo: devono trovarmi un sosia di Vialli, così lo porto a Genova. Quando ho comprato la Sampdoria l’ho fatto senza che uscisse nulla sui giornali. Se voi dite che sta arrivando un’offerta sono contento perchè non ho ancora letto nulla di scritto. Per adesso è tutta una fiction che state costruendo.”

Infine su Giampaolo:” Finchè ci sono io resta alla Samp. Siamo due fratellini. Col mister c’è un rapporto che va al di la delle figure di presidente e allenatore. Ci stimiamo tanto. Io voglio bene ai miei allenatori, anche ai predecessori. Sento Sinisa ancora adesso. Voglio bene a tutti: sia a quelli che hanno fatto bene, sia a quelli che hanno fatto meno bene.”

Parole di circostanza di pretattica ancora non è dato sapere. Nel frattempo la Sampdoria pensa al presente: sconfiggere la Roma per coltivare in questa parte finale il sogno europeo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A: Monza-Sampdoria, le probabili formazioni