Klopp, niente Juve: “Resto a Liverpool”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

 

La lista allenatori della Juventus per il post Allegri vede uscire di scena un tecnico illustre: Jurgen Klopp. L’allenatore tedesco resterà al Liverpool anche per la prossima stagione. C’era da aspettarselo visti i grandi risultati ottenuti con i Reds: un campionato terminato con 97 punti e due finali di Champions League consecutive sono uno score di spessore. Jurgen non aveva motivo di lasciare e infatti proprio quest’oggi, l’ex Borussia Dortmund ha chiuso la porta alla Juventus senza mezzi termini durante un’intervista a Sky:

Le voci che circolano riguardo un mio approdo alla Juventus? Sono solo stupidaggini. Non lascerei mai il Liverpool, non ho motivi. L’Italia è un paese bello, la Serie A è un bel campionato e lo conosco, è interessante”.

Insomma, l’ipotesi Klopp alla Juventus pare essere tramontata definitivamente. Ora ai bianconeri non resta altro che aspettare le due finali europee di Europa League e Champions League. Sarri è la pista più fattibile ma è da valutare anche il futuro di Pochettino. L’italiano potrebbe liberarsi in caso di sconfitta domani sera contro l’Arsenal, mentre rimane più remota l‘ipotesi che porta all’allenatore del Tottenham, legato agli Spurs da una clausola rescissoria altissima e che ammonta a 30 milioni di euro. Tanto è forse troppo per Agnelli & co.

Leggi anche:  Juventus, la svolta deve arrivare in Supercoppa: un trofeo può ridare tranquillità a Pirlo
  •   
  •  
  •  
  •