Napoli, arriva Di Lorenzo: quali sono i prossimi obbiettivi di mercato?

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Terminata una stagione abbastanza al di sotto delle aspettative (con un secondo posto, eliminazione ai gironi di Champions League e ai quarti di Coppa Italia ed Europa League), il Napoli e la sua dirigenza, guardano con fiducia alla prossima stagione cercando di migliorare la propria rosa per essere più competitivi in tutte le competizioni.

Carlo Ancelotti, nella consueta intervista post partita di Bologna, ha affermato comunque di essere soddisfatto della stagione dei suoi che, nella prima parte di stagione hanno raggiunto livelli elevati di gioco e di risultati, nella seconda ci sono stati un pò di problemi che hanno frenato la loro corsa ma è convinto di aver posto delle buone basi per il futuro. L’ex tecnico del Milan ha anche dichiarato che serve più cinismo sotto porta e di avere le idee chiare per il mercato.
A testimonianza di ciò, ancora prima dell’apertura del calciomercato, il Napoli ha acquistato Giovanni Di Lorenzo, ormai ex terzino dell’Empoli.
Il terzino si è sottoposto nella mattinata di Giovedì alle visite mediche in Villa Stuart, che hanno preceduto la firma del contratto che è in programma nella giornata di Venerdì. All’Empoli vanno 8 milioni più due eventuali di bonus.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

L’ormai ex giocatore dell’Empoli si è fatto notare nella prima stagione in Serie A, non solo per la sua continuità e per le buone prestazioni ma anche per i suoi cinque goal, di cui uno rifilato proprio alla squadra partenopea.
Intercettato dalla Gazzetta dello Sport, Di Lorenzo ha dichiarato: “E’ un sogno che si realizza, il coronamento di una rincorsa incredibile. Due anni fa di questi tempi mi stavo giocando i playoff di C col Matera, adesso firmo per una big di Serie A. Non bisogna mai arrendersi”.

Inoltre il terzino ha affermato di essere allenato da Ancelotti: “Non vedo l’ora di conoscerlo ed essere allenato da lui. Parliamo di un tecnico che ha vinto tutto in ogni Paese in cui ha allenato. Una leggenda del calcio, sarà un onore per me lavorare con lui. Tutti i suoi ex giocatori ne parlano in maniera fantastica”.

Leggi anche:  Gasperini pre Udinese-Atalanta: "Obiettivo continuità. Pasalic? Pensavamo di recuperarlo subito"

Secondo quanto riportato da alcune testate, Ancelotti avrebbe richiesto anche Trippier del Tottenham come rinforzo sulla fascia. Un suo acquisto però dovrebbe portare alla cessione di Malcuit, a cui sono interessate molte squadre italiane (Sassuolo su tutte) ed estere. Tra i possibili esuberi ci potrebbe essere anche il nome di Hisay che, secondo il quotidiano catalano ‘Sport’, è in cima alla lista dei desideri dell’Atletico Madrid di Simeone.

Tra i possibili obbiettivi della società partenopea figura un altro calciatore tesserato dell’Empoli: Ismael Bennacer. Secondo la Gazzetta dello Sport, Giuntoli sarebbe pronto a chiudere un’altra trattativa con la società toscana per il giovane regista sulla base di almeno 10 milioni di euro con qualche bonus relativo alle presenze/risultati di squadra. Da non escludere a centrocampo anche il nome di Veretout.

Leggi anche:  Prva Liga croata: Dinamo Zagabria-Fiume 0-2

In avanti invece, secondo Sky Sport, un calciatore che piace tanto alla dirigenza del Napoli è Rodrigo del Valencia, classe 1991 che è reduce da una buonissima stagione con 8 gol in Liga, ma il club spagnolo chiede più di 70 milioni. Operazione complessa, così come quella che porta a Hirving Lozano, corteggiato da moltissimi top club europei.

  •   
  •  
  •  
  •