Bernardeschi: “Sarà l’anno della Juventus in Champions League”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


La scorsa stagione è stata quella della consacrazione per Federico Bernardeschi nella Juventus. L’ex viola è riuscito a imporsi in bianconero, diventando un calciatore fondamentale nel 4-3-3 di Allegri. Bernardeschi è riuscito addirittura a “rubare” il posto da titolare a uno come Dybala. Non un giocatore a casa insomma. Le sue prestazioni sia in Serie A che in Champions League, sono state di altissimo livello. La grande tecnica e la personalità dimostrata sul campo, hanno fatto di lui un giocatore esemplare. Utilissimo e sempre concentrato in campo, Federico è entrato nel cuore della tifoseria juventina.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ala italiana della Juventus ha parlato del futuro che verrà, soffermandosi sulla Champions League. Vera ossessione bianconera. Ecco le sue dichiarazioni in merito:

La Champions? Ogni anno può essere quello buono, poi è questione anche di fortuna e di dettagli. Le rivali in Serie A? Scelgo Inter e Napoli.” 

Leggi anche:  Davide Nicola: Torino è casa tua

Bernardeschi non ha chiaro il ruolo che ricoprirà sotto la gestione Sarri. Durante l’amichevole contro il Tottenham, l’allenatore toscano lo ha schierato come esterno destro. La volontà di Sarri è quella di continuare il percorso fatto da Allegri lo scorso anno. Bernardeschi è un atleta, un ragazzo che si sacrifica e che fa della corsa uno sei suoi punti di forza. Con ogni probabilità, Sarri lo schiererà in quella posizione. Restandoci fino alla fine della stagione.

  •   
  •  
  •  
  •