Calciomercato: È guerra tra Roma e Inter per Barella e Dzeko

Pubblicato il autore: Francesco Emiliano Segui


 

Negli ultimi giorni il calciomercato estivo sta avendo due particolari protagoniste, la Roma e l’Inter. A queste due squadre si aggiunge il terzo incomodo, il Cagliari, padrone del gioiello per cui la squadra milanese e quella capitolina combattono. Nicolò Barella è l’artefice di tutto questo caos, il classe 1997 è presente nei sogni delle due dirigenze. Nonostante il centrale originario di Cagliari voglia andare a corte di Antonio Conte, l’offerta della Roma pare essere la più allettante per la dirigenza sarda. Pallotta & co hanno messo nel piatto 35 milioni di euro più il cartellino di Gregoire Defrel, mentre i meneghini non oltrepassano i 36+4 di bonus. Ora è il turno di Maran e della dirigenza cagliaritana di scegliere il futuro di Nicolò.

Non solo Barella: la questione Edin Dzeko

Un’altra trattativa difficile tra Roma e Inter è quella del centravanti bosniaco Edin Dzeko. Sembrava fatta per Marotta e la sua Inter l’affare che avrebbe portato il ‘cigno di Sarajevo’ a vestire la maglia nerazzurra però, a parere della Roma, l’offerta messa nel piatto non sarebbe stata all’altezza. Si parla di circa 12 milioni di euro l’accordo proposto dall’Inter, mentre invece dall’altra parte se ne starebbero chiedendo minimo 20. In questi giorni si dovrebbero avere nuove riunioni tra le due società dove poter raggiungere un accordo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Davide Nicola: Torino è casa tua