Calciomercato Inter: pronto un colpo per l’attacco?

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Il calciomercato è iniziato da appena due giorni ma l’Inter ha già ufficializzato ben tre calciatori: Godin, Sensi e Lazaro ma, secondo quanto riportato dalle maggiori testate giornalistiche, sarebbe pronta ad accogliere almeno un ulteriore acquisto nel reparto offensivo.

Inter-Dzeko: l’affare si complica, idea Lorente

Nelle scorse settimane sembrava ad un passo la trattativa che avrebbe portato l’attaccante bosniaco, Edin Dzeko, a vestire la casacca nerazzurra sulla base di dieci milioni e di una contropartita tecnica (che doveva essere il giovane Vergani ndr.). Con le complicanze presentate dal rifiuto/ indecisioni di Vergani, la Roma ha richiesto Esposito come contropartita e le trattative si sono quindi arenate.

Secondo quanto affermato dal Corriere dello Sport, la Roma non fa sconti per l’ex attaccante del Manchester City anzi, lo ha convocato al ritiro con il resto della squadra senza concedergli un supplemento alle ferie.
Pallotta chiede per il calciatore una cifra vicina ai 20 milioni mentre Marotta e Ausilio sono disposti a spenderne massimo una quindicina, per ora le parti sono lontane.
Nel frattempo la Roma pensa di sostituirlo con Gonzalo Higuain che potrebbe lasciare Torino con un prestito oneroso con diritto di riscatto ma prima deve risolvere il nodo legato al bosniaco.
Insomma la trattativa si è complicata ma non si è arenata del tutto in quanto il neo tecnico dell’Inter, Antonio Conte, reputa l’attaccante 33enne fondamentale per la sua idea di gioco.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

In caso delle continue resistenze da parte dei giallorossi per una sua eventuale cessione, la dirigenza nerazzurra ha già pensato ad un piano B: Fernando Llorente. La punta classe ’85, dopo l’incredibile cavalcata in Champions League dello scorso anno con la maglia del Tottenham, sarebbe pronto ad iniziare una nuova esperienza con la casacca dell’Inter ed è disponibile sul mercato a parametro zero (il contratto con gli spurs è scaduto a Giugno ndr.).

Inter-Lukaku: la trattativa prosegue

Altro nome caldo per il fronte offensivo nerazzurro è quello dell’attaccante attualmente di proprietà del Manchester United, Romelu Lukaku. Per l’attaccante belga la società inglese richiede almeno una base di 80 milioni, Marotta e Ausilio invece vorrebbero ingaggiarlo con un’offerta di 70/75 milioni con la formula del prestito oneroso fissato a dieci milioni più i restanti settanta da dilazionare in due anni.
Il calciatore sembra ormai fuori dai piani dei ‘red devils’ e lo testimonia anche il fatto che non sia stato inserito nel calendario e pubblicità del club e non è un segreto che stiano cercando di acquisire le prestazioni di Aubameyang come suo sostituto.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: Mandzukic al Milan. Pisacane, addio al Cagliari

Calciomercato Inter, Griezmann: solo false speranze

Nelle ultime ore per via di alcuni messaggi social scambiati tra Griezmann e Godin in cui l’attaccante francese ha scritto al neo acquisto dell’Inter “Loading…”, molti tifosi interisti hanno iniziato a sognare un colpo da novanta da parte della dirigenza nerazzurra. Secondo i principali organi di stampa italiani ed esteri non ci sarebbero i margini per intavolare una trattativa con l’Atletico Madrid che, secondo i media spagnoli, avrebbe già trovato l’accordo con il Barcellona sulla base di 112 milioni di euro e che verrà ufficializzato a breve.

Insomma, il calciomercato è appena incominciato ma è già in grandissimo fermento: Conte vuole un paio di nuovi innesti offensivi per la sua nuova Inter, la dirigenza riuscirà ad accontentarlo?

  •   
  •  
  •  
  •