Calciomercato, nuova maxi-operazione sull’asse Juventus-Milan? Coinvolti tre giocatori

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Juventus e Milan sarebbero pronte ad intavolare una nuova maxi-operazione di mercato. I due club, storici rivali sul campo, ci hanno abituato negli ultimi anni a queste operazioni in sinergia, e dopo gli affari Bonucci (estate 2017) e Higuain (estate 2018), potrebbero ripetersi quest’anno intavolando una trattativa che ha dell’incredibile.

Partiamo con ordine: il cambio in panchina, effettuato da entrambe le squadre, porta con sè nuove esigenze tattiche. Giampaolo predilige il modulo 4-3-1-2, e sarebbe alla ricerca di un elemento in grado di ricoprire il ruolo da trequartista. Meno integralista del collega, Maurizio Sarri, opta spesso per il 4-3-3 o il 4-3-1-2, due moduli che, i calciatori attualmente presenti in rosa, gli permetterebbero di schierare.

Dicevamo della trequarti del Milan. Giampaolo non è convinto dell’apporto di Suso in quella posizione, e avrebbe chiesto alla dirigenza un giocatore in grado di agire a supporto delle punte: il nome a sorpresa, venuto fuori nelle ultime ore, è quello di Paulo Dybala. L’argentino, già cercato dai ro9ssoneri nell’estate del 2015, quando poi si accasò alla Juventus, è reduce da una stagione non brillantissima con i colori bianconeri. Complici le disposizioni tattiche di Allegri, la joya, si sarebbe trovata imbrigliata negli schemi della propria squadra, costretto ad agire spesso parecchi metri lontano dalla porta.

Leggi anche:  Sconcerti sul Napoli: "Squadra completa. Non è un caso che è davanti in classifica alla Juventus..."

Il giornalista Paolo Venerato di Rai Sport, ha rilanciato ieri la notizia di un incontro avvenuto tra le dirigenze delle due società. Sul piatto, come detto, il nome di Dybala, ma non solo: altri profili di cui si è discusso sono quelli di Demiral e Romagnoli. Entrambi difensori centrali, il primo è di recente approdato alla Juve dal Sassuolo, per la cifra di 18 milioni. Giampaolo è un suo grande estimatore, e avrebbe chiesto alla dirigenza di prenderlo, insieme a Dybala, per andare a colmare le lacune nei due reparti nevralgici del suo sistema di gioco: la difesa e il centrocampo.

La Juve, sempre stando a Venerato, avrebbe chiesto in cambio Alessio Romagnoli. Il classe ’95 è il capitano del Milan e, ad oggi, è forse l’unico centrale affidabile e fisicamente integro a disposizione dei rossoneri, i quali difficilmente vorranno privarsene.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

Stesso discorso vale per la Juve e per Sarri: l’ex Chelsea confida molto nel talento di Dybala e, stando alle fonti vicine alla Juventus, vorrebbe puntare fortemente su di lui, per provare a rilanciarlo.

Stando così le cose, sembra difficile che l’affare prenda corpo. La voce di mercato ha iniziato però a circolare e, viste le sorprese che ci hanno riservato Juventus e Milan negli ultimi anni, non è detto che sia priva di fondamento.

  •   
  •  
  •  
  •