Inter-Lukaku: il trasferimento del belga in nerazzurro ha una data?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La svolta per il trasferimento di Lukaku all’Inter, potrebbe avere una data. Antonio Conte ha raccolto dati importanti dall’amichevole disputata contro il Manchester United. I problemi più evidenti sono stati riscontrati sul fronte offensivo, dove le difficoltà in zona gol vanno risolte al più presto. Il 3-5-2 di Conte, prevede due attaccanti di razza in avanti e il belga calzerebbe a pennello.

Il Manchester United insiste a non voler ritoccare il prezzo del cartellino di Lukaku: 80 milioni di euro. La cifra è altissima se si considera la deludente scorsa stagione, disputata dall’attaccante. Arrivare a Lukaku sarà difficilissimo per la società lombarda, ma secondo il Corriere dello Sport, ci sarebbe una probabile data di scadenza per il tanto agognato trasferimento. Dopo il 9 agosto, la trattativa potrebbe avere una svolta.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 9.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

L’Inter vuole fare cassa con le imminenti cessioni di Icardi, Nainggolan e Perisic, così da incrementare l’offerta di 60 milioni di euro, già presentata al Manchester United ma rispedita al mittente. Conte ha fatto capire chiaramente di aver bisogno di un attaccante con le caratteristiche di Lukaku: abile con i piedi, potente, veloce ma soprattutto attivo nel gioco e nel giro palla. Quest’ultima caratteristica non è nelle corde di Mauro Icardi, il quale è un bomber d’area di rigore puro. L’Inter è dunque alle prese con le cessioni, ma i tre pezzi grossi che sono sul mercato non sono facili da piazzare in questo momento. I top club sono apposto e le offerte stentano ad arrivare. A Milano, i tifosi fanno gli scongiuri. Antonio Conte pure.

  •   
  •  
  •  
  •