Juve-De ligt, ci siamo: la conferma arriva dal tecnico dell’Ajax

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Ormai si può considerare un affare già fatto: Matthijs De Ligt è destinato a vestire i panni della Juventus. La trattativa sta tenendo letteralmente in fibbrillazione tutti i tifosi juventini, che vedono  primeggiare la propria squadra sul mercato ancora una volta, dopo che, l’anno scorso, la stessa Juventus mise a segno “el golpe del siglo“, regalando alla piazza quel Cristiano Ronaldo autore di uno splendido goal in rovesciata contro i bianconeri solo pochi mesi prima.

Vi abbiamo già parlato del clamoroso retroscena che ha rischiato di far saltare tutto, con il Barcellona, pronto ad inserirsi in extremis, per soffiare il ragazzo alla Juve In realtà, De Ligt è pronto a  sbarcare in quel di Torino, con il suo arrivo all’aereoporto di Caselle previsto tra oggi e domani. Arrivo cui seguirà l’ufficialità tanto attesa, che porrà fine ad una delle trattative più avvincenti di quest’estate.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

A ulteriore conferma dell’addio di De ligt, sono arrivate le parole del suo (ormai ex) mister Ten Hag. Il tecnico ha parlato direttamente dal ritiro austriaco, per il quale De ligt non è stato convocato, in attesa proprio di un imminente trasferimento.

Queste le parole di Ten Hag:

La scorsa stagione, anche grazie alla nostra filosofia di gioco, De Jong e De Ligt sono diventati fenomeni, tanto da attirare le attenzioni delle big europee. Sono due calciatori eccezionali. Prima dell’anno scorso De Jong non aveva mai guidato il nostro centrocampo, poi è diventato imprescindibile per noi e per l’Olanda. Non vedo perchè non potrebbe sucedere a qualche altro ragazzo. De Ligt via? Ora è il momento giusto. Sapevamo che sarebbe capitato, ma si crea un vuoto e qualcuno dovrà riempirlo”.

Parole che sanno tanto di addio, ma anche di imminente “passaggio di consegne”. L’accademia dei lancieri è infatti solita lanciare grandi talenti e, dalle parole di Ten Hag, si comprende come i sostituti di De Lig e De Jong , si trovino già “in casa”. Ripetere l’exploit della scorsa stagione sarà difficile, ma l’Ajax non si farà trovare impreparato dinnanzi alla partenza di due pedine tanto importanti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,