Lazio, vendi uno e prendi quattro: Milinkovic-Savic vicino allo United, poi sarà tempo di comprare….

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

È solo questione di tempo, poi Sergej Milinkovic-Savic diventerà un nuovo giocatore del Manchester United.

Il serbo, arrivato a Roma nel 2015 per appena 10 milioni dal Genk, è pronto al grande salto, e si trasferirá a Manchester per 75 milioni più 5 di bonus.

L’ accordo tra le due societá, è arrivato nelle ultime ore, dopo un braccio di ferro condotto sotto traccia dal Manchester United e il Paris Saint-Germain.

red devils hanno intensificato recentemente I contatti e, in attesa di cedere Paul Pogba (Real o Juventus), ha messo “in ghiaccio” l’ acquisto del serbo, completando l’ offerta iniziale da 75 milioni inizialmente sottoposta a Lotito, con ulteriori 5 milioni di bonus facilmente raggiungibili.

Il patron biancoceleste, aveva virtualmente salutato Milinkovic durante un’ intervista rilasciata pochi giorni fa, in cui aveva dichiarato di non poter trattenere Savic a fronte di offerte importanti”.

A Savic saranno garantiti 7-8 milioni d’ ingaggio per I prossimi cinque anni.

Milinkovic-Savic si appresta dunque a raccogliere l’ eredità di Pogba al Manchester. La Lazio, dal canto proprio, è pronta a reinvestire gli 80 milioni su tre/quattro obiettivi di mercato: due mezzali e un centrale difensivo.

I nomi a centrocampo sono Yazici e Szoboszlai.

Entrambi costerebbero almeno 20 milioni ciascuno, ma vista la giovane etá, potrebbero garantire a Simone Inzaghi delle forze nuove e affidabili a centrocampo. I due hanno caratteristiche diverse: l’ ungherese è un regista capace di dettare I tempi di gioco, mentre  il turco é la classica mezzala d’ inserimento.

In attacco, l’ obiettivo risponde al nome di Andrea Petagna (25 milioni, e Spal che non vorrebbe privarsene).

In difesa, infine, si segue con attenzione Martin Hinteregger dell’ Ausgburg, che puó andar via per 15 milioni.

Vendi uno e prendi quattro? La Lazio lo spera. I biancocelesti sono pronti a dire addio al proprio uomo rappresentativo, ma dalla cessione di Savic, Inzaghi potrebbe avere un organico più completo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: Meitè al Milan, Strootman e Onguene al Genoa. Mojica, addio Atalanta