Milan, Boban: “Modric resta un sogno, porteremo qualità”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


Il Milan continua la propria campagna acquisti per la prossima stagione. Gli obiettivi rossoneri sono diversi e la volontà di Giampaolo è quella di rinforzare il centrocampo per tornare competitivi sia in Italia, magari tornando nell’Europa che conta. La mancata iscrizione alla prossima Europa League è stato uno brutto colpo per tutti ma il Chief Football Officer del Club, Zvonimir Boban, ha le idee chiare per il futuro.

L’ex numero 10 del Milan ha rilasciato alla stampa la seguente intervista, nella quale afferma la volontà di costruire un Milan vincente per il futuro: “Sostenibilità non vuol dire non essere ambiziosi. Modric attualmente è impossibile ma cercheremo di portare giocatori di grande classe, non solamente giovani potenziali top players”. 

Il punto fermo di Boban è dunque quello di portare al Milan giocatori di qualità indipendentemente dall’eta. Il sogno numero uno resta Modric, ma il croato non pare essere destinato a lasciare il Real Madrid, dove potrebbe concludere la carriera. Continuano le trattative per portare Benaccer dell’Empoli a Milanello così come Veretout della Fiorentina,  ma anche la Roma è interessata al calciatore. Le operazioni per acquistare questi calciatori possono essere concluse sulla base di 15-18 milioni per l’algerino dell’Empoli mentre per il centrocampista della viola, servono almeno 25 milioni.

Leggi anche:  Inter cooperativa del goal: ogni reparto dà il contributo

Interessamento per Everton del Gremio?

Gianluca Di Marzio rivela anche di un interessamento del Milan per Everton, forte ala della nazionale brasiliana e del Gremio. Il giovane classe 1996 si è messo in evidenza durante questa Coppa America con il suo Brasile, realizzando tre reti -capocannoniere della competizione – e portando a casa il trofeo che mancava da 12 anni. Un giocatore di grande prospettiva, veloce e con una tecnica eccellente. Ci sono state delle smentite in merito ma il calciatore vuole venire a giocare in Europa e il Milan potrebbe decidere di trattare con il Gremio, qualora la società brasiliana decida di lasciar partire il talento.

  •   
  •  
  •  
  •