Sarri: “È la squadra che deve adeguarsi a Cristiano Ronaldo”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Le due amichevoli disputate dalla sua Juventus, stanno dando delle indicazioni importanti a Maurizio Sarri. Sia il match contro il Tottenham che quello di ieri contro l’Inter, hanno evidenziato un dato lampante: l’importanza di Cristiano Ronaldo in questa squadra. Potremmo dire “non potrebbe essere altrimenti”. Le qualità del cinque volte Pallone d’Oro sono note e Sarri deve riuscire nell’impresa di amalgamare al meglio la squadra, in funzione di CR7. Il tecnico toscano ha già in mente di inserire Dybala come rifinitore, in maniera che dialoghi nel migliore dei modi con il portoghese.

L’allenatore della Juventus ha parlato in conferenza stampa sul ruolo che dovrà avere la squadra nei confronti di Cristiano, ed è stato categorico:

“A livello tattico siamo noi che dobbiamo adeguarci ai suoi movimenti perché fanno la differenza. Con gli altri 10 calciatori è necessario organizzarci e consentirgli di essere libero di muoversi con più fantasia. Dobbiamo migliorare nelle giocate offensive per metterlo nelle condizioni di rendere al meglio. Cristiano lavora con grande intensità e da sempre il massimo. Allenarlo risulta molto facile”.

A differenza di quello che si dice sui giornali, il rapporto tra Sarri e CR7 è ottimo e l’allenatore bianconero vuole costruire una squadra idonea alle sue caratteristiche. Dybala potrebbe essere il giocatore chiave per far rendere ancora al meglio il portoghese. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Caceido e Cataldi rispondono a Rizzitelli: "Menomale che era un'amichevole"