Atalanta-Monza pagelle dei giocatori nerazzurri

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

ATALANTA-MONZA PAGELLE DEI GIOCATORI NERAZZURRI

Gollini (6): Non rischia nulla per tutta la partita.

Palomino (6): Gestisce bene la fase difensiva nel primo tempo.

Djimsiti (6): Svolge bene il suo compito in difesa.

Toloi (6,5): In difesa è attento agli attaccanti avversari, alcune volte sale in attacco per aiutare i suoi compagni di squadra.

Pasalic (6): Firma la rete del 2-0 atalantino. Bene a centrocampo nei primi 45 minuti.

Freuler (6): In mediana svolge bene il suo compito attraverso la sua costruzione offensiva.

Hateboer (6,5): Interessante sulla destra tra apertura degli spazi, corsa e palle in area di rigore.

Reca (6,5): A sinistra disputa un buon primo tempo attraverso la sua rapidità.

Malinovskyi (6,5): Sulla trequarti pressa molto il portatore di palla.

Ilicic (7,5): Si fa vedere con le sue giocate, sfiora il goal nel primo tempo. Arriva addirittura al goal più di una volta: arrivando alla tripletta.

Zapata (5,5): Non era in serata, ma con il campionato alle porte meglio non rischiare.

De Roon: (6,5): In mediana si comporta bene, senza particolari problemi.

Barrow (7): Entra e fa goal: grandissima azione del gambiano.

Gomez (7): Buone giocate sulla trequarti, e fa un goal splendido nella ripresa.

Masiello (7): Entra nel secondo tempo e non solo segna, ma svolge una buona fase difensiva.

Gosens (6,5): Buona prestazione sulla fascia sinistra per il tedesco nerazzurro.

Colley (6,5): Entra in campo a fine match e riesce ad andare in goal.

Skrtel (7): Bene in fase difensiva, segna la sua prima rete in nerazzurro.

Atalanta manager Gian Piero Gasperini during the UEFA Europa League, Group E match at Goodison Park, Liverpool.

ATALANTA-MONZA PAGELLE: LA SITUAZIONE DEI NERAZZURRI – L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è pienamente concentrata sull’inizio della nuova stagione calcistica, annata nella quale sarà protagonista in tre competizioni: Serie A, Coppa Italia e UEFA Champions League (competizione affrontata per la prima volta nella storia atalantina). L’attesa aumenta il desiderio e il popolo atalantino non vede l’ora di vedere la sua Dea in Coppa dei Campioni: gli oltre 10 mila tifosi che si sono abbonati nel nuovo Gewiss Stadium (ancora in fase di costruzione ma con una grande tabella di marcia nei lavori) ne sono la prova più chiara ed evidente. Per la prima giornata di campionato, gli orobici affronteranno la Spal di Semplici: squadra autore di una buona stagione grazie alle prodezze dell’ex giocatore nerazzurro Andrea Petagna (autore di 16 goal stagionali). Il mister di Grugliasco ha sottolineato in maniera esplicita che mancano determinate pedine per completare la rosa sotto tutti i punti di vista: più precisamente servono un vice Ilicic (si parte da Sabaly fino ad arrivare all’ex ala del Bologna Simone Verdi), un esterno (l’ex pupillo del “Gasp” Diego Laxalt su tutti) e un centrocampista (nelle ultime ore si è parlato di Bertolacci). Ovviamente la società bergamasca sta lavorando al meglio, analizzando i profili giusti per poi colpire al momento giusto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: