Nazionale pallavolo maschile e femminile, le due squadre puntano all’Europeo

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Nazionale pallavolo maschile e femminile, le due squadre  puntano all’Europeo ormai alle porte.
Le due rassegne continentali si svolgeranno per quanto riguarda il femminile dal 23 Agosto all’8 Settembre, mentre per quanto riguarda il maschile dal 12 al 19 Settembre.
Proprio la Nazionale pallavolo maschile tornerà al lavoro giovedì 22 Agosto, i ragazzi allenati dal ct Chicco Blengini si ritroveranno a Cavalese. Il primo gruppo di giocatori e’ composto da questi atleti : Riccardo Sbertoli, Nicola Pesaresi, Simone Anzani, Davide Candellaro, Oreste Cavuto, Roberto Russo, Fabio Balaso, Luigi Randazzo, Gabriele Nelli e Daniele Lavia.
Domenica 25 Agosto a completare il gruppo arriveranno : Osmany Juantorena, Simone Giannelli, Filippo Lanza, Massimo Colaci, Matteo Piano, Oleg Antonov e Ivan Zaytsev.
Al raduno in Val di Fiemme la Nazionale pallavolo maschile arriva con il morale alle stelle dopo lo splendido torneo preolimpico di Bari  che ha visto i ragazzi di Chicco Blengini staccare il prezioso pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
Un preolimpico nel quale la Nazionale pallavolo maschile ha vinto le tre partite contro Camerun, Australia e Serbia riuscendo a centrare uno dei grandi obiettivi dell’Estate azzurra.
Certo l’appetito vien mangiando e di conseguenza il Campionato Europeo che inizierà tra qualche settimana costituisce una tappa fondamentale che gli azzurri vogliono affrontare nel modo migliore.
Ricordiamo che questo primo collegiale a Cavalese si concluderà il 31 Agosto, importante sara’ la preparazione per un Europeo che di sicuro vedra’ la Nazionale pallavolo maschile tra le protagoniste.

Grande entusiasmo anche per la Nazionale pallavolo femminile 

Grande entusiasmo anche per la Nazionale pallavolo femminile che, concluso il collegiale di Roma,  questa sera partira’ con volo da Milano Malpensa in direzione Polonia .
Una Nazionale pallavolo femminile  che arriva alla rassegna continentale come la Nazionale pallavolo maschile con grande carica visto il preolimpico di Catania vinto in maniera brillante.

Le parole di Mazzanti alla vigilia dell’Europeo 

Vediamo le parole del ct Davide Mazzanti alla vigilia del Campionato Europeo : ” Sono soddisfatto dell’ultimo periodo di lavoro, penso che la squadra sia pronta a iniziare questa nuova avventura. Ho voluto confermare il gruppo di base che ha affrontato la qualificazione olimpica di Catania, proseguendo nel nostro progetto.
L’unica novità’ e’ Terry (
Enweonwu n.d.r. ) al posto di Elena (Pietrini n.d.r. ) : la linea e’ quella tracciata al Mondiale 2018, dar spazio ad atlete giovani in maniera che s’inseriscano nella squadra e acquisiscano importanti esperienze di gioco. Quello di quest’anno e’ un Europeo differente dagli altri, molto piu’ lungo e quindi sara’ importante che ogni giocatrice dia il proprio contributo. Il gruppo mi consente di avere diverse soluzioni tattiche e credo che questo possa essere un valore aggiunto.
Nella prima fase affronteremo due squadre di livello come Polonia e Belgio, formazioni che conosciamo molto bene avendole gia’ incontrate nel corso della stagione. Loro sulla carta sono le avversarie piu ‘ insidiose della pool, mentre abbiamo meno informazioni su Portogallo, Slovenia e Ucraina, squadre che pero’ non vanno assolutamente sottovalutate.
Dopo la qualificazione alle Olimpiadi ho visto nelle ragazze ancora piu’ voglia di disputare un bel torneo.
Il nostro obiettivo primario e’ sempre quello di mettere in mostra la nostra migliore pallavolo , fatta di un’identità di gioco ben precisa. Nell’Europeo 2017 , anche a causa degli imprevisti , non eravamo riuscite ad esprimere il nostro valore e questo era stato il rimpianto maggiore. Questa volta abbiamo intenzione di giocarci al meglio le nostre carte e poi vedremo quale sara’ il risultato finale . “

  •   
  •  
  •  
  •